ONLINE: Scoperta truffa dai Carabinieri di Jesi

JESI (PN24) – I carabinieri della stazione di Montecarotto,  hanno scoperto una truffa online e denunciato un Senegalese di 28 anni disoccupato residente a Bergamo.

In seguito ad una denuncia per operazioni con carta di credito non riconosciute dal titolare che assicurava di non aver mai fatto le ripetute ricariche risultanti presso un sito di scommesse online, sono iniziate le indagini dei Carabinieri .
Attraverso l’attività degli investigatori è stato individuato il conto gioco e il suo intestatario poi identificato in un italiano di Udine a cui però un anno fa era stato rubato il portafoglio con i suoi documenti e con i cui dati era stato aperto online un conto di scommesse.

Il senegalese responsabile della truffa, dopo aver aperto il conto con i documenti rubati, ha raccolto decine di dati di carte di credito con cui versava i soldi sul conto intestato all’italiano derubato. Successivamente ha aperto un regolare conto gioco a lui intestato e utilizzando due computer portatili giocava online a poker organizzando finte giocate in cui il conto intestato all’italiano dove venivano fatte le ricariche con le carte di credito rubate, perdeva e i soldi, venivano vinti e confluivano sul conto senegalese denunciato. A questo punto il denaro vinto veniva prelevato con la propria Postepay.

Il senegalese è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per truffa, frode informatica, ricettazione e sostituzione di persona. Le indagini degli inquirenti proseguono definire l’entità della truffa, gli importied il numero di persone truffate. CARABINIERI computer

Lascia un Commento