SLOT ONLINE: clamorosa vincita su William Hill

VALTELLINA – Una storia incredibile con un finale a dir poco lieto. Le sale di slot machine online di William Hill hanno dato vita a un clamoroso record di vincita per una singola giocata. Un assiduo frequentatore della piattaforma, che ha deciso di restare anonimo, ha infatti portato a casa la spaventosa cifra di 1.759.577,36 euro, facendo segnare un primato che sarà difficile da battere.

William-Hill-Jackpot

Il giocatore, residente in Valtellina e la cui età si aggira intorno ai 50 anni, si è “accomodato” davanti alla slot denominata “Spamalot Monty Python“, e investendo appena venti centesimi ha potuto portare a casa una cifra di poco inferiore a due milioni di euro. E sulla piattaforma targata Playtech sono iniziati gli attestati di congratulazioni e le feste, per quella che resterà a lungo la vincita più grande sulle slot online italiane ed estere.

Intervistato poco dopo aver centrato questa vincita clamorosa, l’uomo dei record su William Hill ha ammesso di averci messo qualche minuto prima di realizzare ciò che era successo: “Continuavo a guardare lo schermo del computer sempre più incredulo. È stato solo quando ho ricevuto la chiamata di William Hill che ho capito che il sogno era diventato realtà e che la mia vita sarebbe cambiata per sempre”.

Siamo estremamente lieti di questa vincita e ci congratuliamo ancora con lui – ha dichiarato l’Operation Director di William Hill Online, Juergen Reutter – . È per noi un grande piacere poter annunciare la più importante vincita di un jackpot online di tutti i tempi. Da sempre William Hill si impegna ad offrire ai suoi giocatori la migliore offerta del mercato per assicurare un divertimento e vincite senza precedenti. Speriamo di poter continuare a dare questo genere di notizie”.

Infine, ha preso la parola anche il Chief operations officer di Playtech, Shimon Akad: “I nostri migliori giochi e jackpot continuano a rappresentare un punto di riferimento in tutti i mercati regolamentati in cui siamo presenti e i nostri licenziatari e i loro giocatori non possono che beneficiarne di conseguenza. Siamo assolutamente orgogliosi del premio vinto in Italia e speriamo in nuovi record per il futuro“.

Lascia un Commento