WSOPE 2015: ultimi braccialetti a Duhamel e MacPhee

BERLINO – Eccezionale epilogo per questa edizione 2015 delle World Series of Poker Europe, ospitate per l’occasione dallo Spielbank Casino di Berlino. C’erano da assegnare gli ultimi due braccialetti, sicuramente i più prestigiosi tra i dieci messi in palio in queste due settimane di grande poker: quello del Main Event e quello dell’High Roller.

 

macphee wsope

 

Partiamo dal Main Event, che ha visto la disputa di un Final Table spettacolare, e concluso con successo dal grande favorito della vigilia, ovvero Kevin MacPhee. Il giocatore americano, partito con un grande vantaggio nel chipcount, lo ha mantenuto fino alla fine, quando ha sfidato e battuto in heads-up lo spagnolo David Lopez. Terzo e quarto posto rispettivamente per JC Alvarado e Andrew Lichtenberger, gli altri giocatori attesi nel tavolo finale di questo Main Event delle WSOPE 2015.

Ecco il payout per i sei giocatori protagonisti del Final Table:

  1. Kevin MacPhee €883,000
  2. David Lopez €475,000
  3. JC Alvarado €315,000
  4. Andrew Lichtenberger €225,000
  5. Kilian Kramer €175,000
  6. Felix Bleiker €130,000

Passiamo ora all’High Roller, che vedeva tra i suoi protagonisti più attesi il nostro Mustapha Kanit. Il giocatore nativo di Alessandria si è presentato alla vigilia del Final Table con i gradi di chipleader, ma la buona sorte ha voltato le spalle al nostro rappresentante, che ha chiuso in terza posizione, portando comunque a casa poco più di 227.000 euro. Il braccialetto e i circa 554.000 euro di prima moneta sono invece andati al canadese Jonathan Duhamel, che nell’heads-up finale ha sconfitto il belga Davidi Kitai.

 

jonathan-duhamel

 

Questo il payout dei giocatori giunti al tavolo finale:

  1. Jonathan Duhamel €554,395
  2. Davidi Kitai €342,620
  3. Mustapha Kanit €227,145
  4. Sam Chartier €160,775
  5. Christoph Vogelsang €121,020
  6. Fedor Holz €96,625
  7. Timothy Adams €81,420

Si chiudono dunque queste WSOPE 2015, con un po’ di amaro in bocca per l’Italia, ma con tanto spettacolo al quale si è assistito per tanti giorni di gioco.

Lascia un Commento