ISOP: Antonio Sannicola vince la settima tappa

NOVA GORICA – È Antonio Sannicola il vincitore del Main Event della settima tappa della stagione 2015-2016 delle ISOP, disputata presso il Casinò Perla di Nova Gorica. A capitolare nell’heads-up finale è stato Geo Maresca, esperto giocatore di poker che ha dovuto accontentarsi del secondo posto.

sannicola

Si chiude anche la settima tappa della stagione 2015-2016 delle Italian Series of Poker, con le sale del Casinò Perla di Nova Gorica che hanno ospitato un torneo, come di consueto ben organizzato e ben svolto, e che non si è fatto sfuggire nemmeno una sorpresa nel finale.

A vincere è stato infatti Antonio Sannicola, il quale non partiva con i favori dei pronostici quando i 23 superstiti si sono riprensentati ai tavoli ieri, intorno alle 14, per dare il via al Final Day che avrebbe incoronato il vincitore del nuovo evento targato ISOP.

I primi eliminati sono stati Matteo Acerbi e Samuele Carzaniga, ma molto velocemente il gruppo si è ulteriormente ridotto, fino a raggiungere la quota di 16 superstiti dopo circa un’ora di gioco, con uno dei favoriti, Alessandro Meoni, già in predicato di fare chips.

La prima grande sorpresa di giornata è arrivata poco prima della pausa per la cena, quando è stato eliminato Domenico Romano: il giocatore abruzzese, chipleader al termine del Day 2, si è fermato solo in dodicesima posizione, mancando anche l’appuntamento con il tavolo finale.

Quando si passa all’unofficial final table da dieci giocatori, è testa a testa tra Maresca e Galeotalanza per il comando delle operazioni, e le eliminazioni di Dessena in decima posizione e di Todesco in nona piazza portano finalmente alla composizione del tavolo finale da otto giocatori.

Ed è in questa fase che Sannicola inizia il suo rush quasi incontenibile, con le vittorie agli showdown prima su Cappelli e poi sul favorito Meoni, che si ferma in settima posizione, ma poi arrivano due colpi duri che lo portano in fondo al chipcount, con Dalcò che risale.

Sannicola e Maresca risalgono pian piano la china, approfittando dell’eliminazione di Spozio in quinta posizione. Poi si chiude in maniera clamorosa il torneo di Klaus Gangl, l’unico straniero al Final Table: non si è presentato al proprio posto, il suo stack si è pian piano prosciugato, fino all’eliminazione al quinto posto.

Il nuovo acuto è quello di Maresca, che elimina Dalcò in quarta posizione e si porta così in pole position per la conquista del torneo, ma Sannicola risponde da par suo ed elimina Galeotalanza, che era stato a lungo il chipleader del tavolo finale. E così si va all’heads-up finale.

Sannicola si presenta con uno stack superiore rispetto a Maresca, riesce a farlo valere e a portare a casa il titolo della settima tappa stagionale delle ISOP, oltre a una prima moneta da 22.500 euro.

Questo il payout relativo ai protagonisti del tavolo finale:

  1. Antonio Sannicola 22.500€
  2. Geo Maresca 13.000€
  3. Felice Galeotalanza 8.544€
  4. Andrea Dalcò 6.000€
  5. Dieter Klaus Gangl 4.250€
  6. Matteo Spozio 3.250€
  7. Alessandro Meoni 2.650€
  8. Fabiano Cappelli 2.275€

Lascia un Commento