SCOMMESSE: Foggia, violenta rapina a mano armata

FOGGIA – Violenza e paura in un noto centro scommesse del quartiere Macchia Gialla di Foggia. I quattro elementi di una banda di rapinatori si sono armati di pistole e fucili hanno fatto irruzione nel locale e dopo aver minacciato i dipendenti sono riusciti a fuggire con un discreto bottino.

carabinieri primo piano

Giornata decisamente movimentata, quella vissuta ieri in un centro scommesse di Foggia, per la precisione nel quartiere di Macchia Gialla. Il pomeriggio sembrava trascorrere con una certa tranquillità, fino a quando non è avvenuta l’irruzione da parte di una banda di rapinatori.

Erano in quattro, tutti con il volto coperto da un passamontagna e soprattutti tutti con un’arma a carico, una pistola o un fucile a testa. E quando erano da poco scoccate le 15 questo quartetto di ladri è entrato in azione, mentre il centro scommesse era ancora frequentato da una discreta quantità di clienti.

I malviventi sono scesi dalla vettura che li ha portati sul posto, una Fiat Bravo, si sono subito messi all’opera, sfoderando le proprie armi e puntandole con decisione e sangue freddo verso i dipendenti della sala, i quali non hanno potuto fare a meno di assecondare le richieste dei ladri.

Così, i tre individui che stavano lavorando in quel momento nel centro hanno consegnato una quantità di denaro che si aggira, stando alle loro testimonianze, intorno ai 3mila euro. E una volta che il denaro era stato ottenuto, i quattro ladri sono riusciti a lasciare il posto a bordo della loro vettura.

Pochi minuti dopo l’avvenuto furto, su chiamata effettuata dal gestore, i carabinieri della Compagnia di Foggia hanno fatto la loro apparizione presso il centro scommesse, per poter fare le consuete indagini preliminari e i primi rilievi, con tanto di domande poste ai dipendenti, evidentemente sotto shock.

Le forze dell’ordine stanno tuttora verificando la presenza di telecamere in zona alla ricerca di elementi utili alle indagini. E stando alle prime indiscrezioni raccolte dai carabinieri, potrebbe trattarsi di una rapina che fa seguito ad un altro colpo, avvenuto la scorsa settimana in un bar della zona.

Lascia un Commento