SLOT MACHINE: Latina, furto sventato dai carabinieri

LATINA – Rubano quattro slot machine forzando l’ingresso di un bar ma vengono messi in fuga dai carabinieri. Una banda di rapinatori ha visto così svanire una grossa rapina messa a segno nella notte scorsa in un bar di Latina, con un bottino di circa 8mila euro che è stato lasciato per strada.

slot rubata

Un bar molto conosciuto a Latina è stato al centro di una grossa rapina, nel corso della notte appena trascorsa, effettuata da una banda particolarmente rapida e abile nel piazzare colpi di questo tipo. Ma è bastato l’intervento da parte dei carabinieri per mandare tutto all’aria.

I rapinatori, non ancora quantificati, si erano presentati poco prima dell’arrivo dell’alba davanti alla porta del locale a bordo di un furgone di marca Fiat, dal quale sono scesi con gli attrezzi necessari per forzare proprio la porta di ingresso, che è stata divelta nel giro di pochi secondi.

Dopo aver effettuato la propria entrata in scena dentro al bar, i ladri si sono diretti immediatamente verso le quattro slot machine presenti all’interno, che sono state caricate una per volta a bordo del furgone fino a quando il locale non è stato ripulito dalle macchinette in questione.

Ma proprio mentre i membri della banda stavano mettendo a segno il colpo, diversi abitanti della zona e altri passanti si erano già messi all’opera, effettuando chiamate ai carabinieri per intervenire ed evitare che i malviventi riuscissero a completare la loro rapina.

Così, una pattuglia del commando locale dei carabinieri si è recata pochi minuti dopo sul posto, costringendo i ladri ad accelerare i tempi per portare via le slot machine, ma dopo aver sentito le sirene e aver visto che la fuga non stava riuscendo, sono stati costretti a fuggire a piedi.

Così, i membri della banda sono stati costretti ad abbandonare la refurtiva, con il contenuto delle quattro macchinette che si aggirava intorno alle 8mila euro. Il bottino della rapina al bar è stato lasciato a bordo del furgone, rimasto nel bel mezzo della strada.

Subito dopo aver recuperato le quattro slot machine e averle restituite al gestore del bar di via del Mare, i carabinieri del Norm di Latina hanno avviato le successive indagini per provare a risalire agli autori della rapina della scorsa notte.

Lascia un Commento