SCOMMESSE BASKET: Olympiacos, rivincita a portata di mano con il Real Madrid

ATENE – Venerdì, per il Round 12 dell’Euroleague 2015/2016, nel Gruppo F, si affrontano Olympiacos e Real Madrid. Un match che si preannuncia molto intenso: non a caso si tratta delle due formazioni che si sono giocate la vittoria finale l’anno scorso.

olympiacos-real-madrid

Una partita di altissimo livello. È quanto ci aspettiamo venerdì tra Olympiacos e Real Madrid, nel rematch delle finali dell’anno scorso. Al Peace and Friendship Stadium del Pireo, a 10 km dal centro di Atene, va in scena un incontro che potrebbe risultare decisivo soprattutto per le speranze di playoff dei locali.

L’anno scorso l’atto finale di Madrid si concluse con una vittoria schiacciante dei padroni di casa, 78-59, e anche quest’anno nel primo incontro tra le due compagini, all’andata delle Top 16, i blancos si imposero per 84-72.

L’Olympiacos ha un record di 5 vinte e 6 perse, a parimerito con Brose Bamberg e Khimki Mosca al 5° posto del Gruppo F. Davanti a questo terzetto ci sono Barcellona e proprio Real Madrid, con 6 vinte e 5 perse: ecco perché questo match è cruciale anche per il Madrid.

La settimana scorsa, l’Olympiacos ha battuto lo Zalgiris 74-59 nel Round 11, mentre lunedì ha superato agevolmente 97-59 il Nea Kifisia nel campionato greco. Il Madrid dovrà cercare di limitare la produzione di Georgios Printezis, senza dimenticare Othello Hunter e soprattutto l’ex MVP Vassilis Spanoulis.

Il tecnico Ioannis Sfairopoulos si aspetta minuti da qualità anche da DJ Strawberry, Kostas Papanikolau, Daniel Hackett (l’azzurro ex Milano e Siena) e da Ioannis Papapetrou, che contro il Kifisia ha messo a segno 20 punti.

Il Real Madrid viene da un periodo bruttino: in Eurolega ha perso in casa contro il Barcellona 65-72 la settimana scorsa, mentre nella Liga ACB domenica ha ceduto pure a Canarias, con il punteggio di 84-93.

Eppure i blancos hanno una frontcourt formidabile con Gustavo Ayon e Felipe Reyes, mentre nel backourt i madrileni possono contare su Jaycee Carroll, Sergio Llull, Sergio Rodriguez, KC Rivers e Rudy Fernandez.

Noi ci aspettiamo una vittoria dell’Olympiacos, pagata @1,71. Sarà molto probabilmente una partita tirata, quindi anche l’handicap 2,5 pagato @1,90 è una buona scelta.

Lascia un Commento