SCOMMESSE: febbraio da record in Italia!

MILANO – Si è da poco concluso un mese di febbraio da record, per il mondo delle scommesse sportive. Stando ai dati raccolti e diffusi dopo la fine del secondo mese dell’anno, si è toccata una cifra clamorosa di denaro raccolta grazie alle puntate nel nostro Paese.

scommesse clandestine

Il mese di febbraio è noto in quanto è quello più breve nel corso di un anno solare, ma non per questo deve portare con sè cifre e statistiche contenute, soprattutto in un mondo particolarmente ricco e in continua diffusione ed evoluzione come quello delle scommesse sportive.

Per questo motivo, il febbraio del 2016 potrebbe passare alla storia del gioco nel nostro Paese, visto che in soli ventinove giorni sono stati fatti segnare dei numeri mai visti prima, limitatamente a un solo mese, nell’ambito del betting in Italia.

Stando ai dati che sono stati raccolti e diffusi da Agipronews in base a quanto è stato ricevuto dai vari operatori di gioco, le scommesse dei bookmakers autorizzati nel nostro Paese hanno raggiunto un giro di affari di ben 615 milioni di euro nel corso del mese appena trascorso.

Il dato è di per sè abbastanza clamoroso, considerando una media di poco superiore ai 21 milioni di euro di puntate giornaliere, ma se andiamo ad osservare i numeri relativi alle sole puntate raccolte dai bookmakers online, ci rendiamo conto che questi hanno accettato giocate per 331 milioni di euro.

Poco più della metà delle puntate effettuate nel nostro Paese durante il mese di febbraio, dunque, sono state fatte davanti a un computer o con le varie app realizzate dai bookmakers italiani. Un dato pazzesco, che rende ancor più chiaro il concetto di dinamismo che sta assumendo il mondo delle scommesse.

Ad agevolare una crescita esponenziale in questo mondo, tra le altre cose, c’è anche il cambio della tassazione in vigore da gennaio di quest’anno: il prelievo è sulla raccolta al netto delle vincite pagate, al 18% per le scommesse in agenzia e al 22% per le giocate online.

Nel primo bimestre del 2016, sempre secondi i dati diffusi da Agipronews, la raccolta complessiva delle scommesse sfiora già il miliardo e 200 milioni di euro, con una crescita del 28,8% rispetto all’analogo periodo del 2015, mentre le giocate online in due mesi ammontano a 650 milioni, con un incremento del 46,7% rispetto a un anno fa.

Lascia un Commento