SCOMMESSE: minorenni in sala, multe per due locali

GENOVA – La Guardia di Finanza di Genova ha scoperto alcuni minorenni, intenti a giocare in un un paio di centri scommesse del capoluogo ligure. Per entrambi i locali, dopo la scoperta effettuata nella giornata di giovedì, è scattata una multa di oltre 6mila euro a testa.

gdf scommesse

Si fa spesso tanta ironia per quanto riguarda gli adolescenti dei giorni nostri, soprattutto per una struttura fisica che non consente di distinguerli in maniera immediata dagli adulti, ma questo potrebbe portare a sorprese poco piacevoli per chi non se ne accorge subito.

Ed è quello che è successo ai titolari di due centri scommesse del centro di Genova, i quali hanno dovuto incorrere in alcune sanzioni da parte della Guardia di Finanza del capoluogo ligure, in quanto hanno consentito di effettuare diverse puntate proprio ad alcuni minorenni.

Era infatti in grande crescita, in entrambi i locali finiti nel mirino dei finanzieri, il flusso di ragazzi al di sotto dei 18 anni di età, che entravano ed effettuavano le loro giocate, nonostante tutto ciò fosse severamente vietato dal “Decreto Balduzzi” che disciplina la materia a tutela dei minori.

Così la Guardia di Finanza di Genova, nell’ambito delle attività istituzionali per la tutela del gioco legale e divieto di partecipazione al gioco da parte dei minori, ha scoperto e accertato la presenza attiva di quattro ragazzi minorenni, intenti a giocare non curanti del rischio.

I militari delle Fiamme Gialle hanno multato i legali rappresentanti delle agenzie di scommesse con una multa di 6.666,67 euro per ognuna delle violazioni accertate e hanno poi segnalato le attività commerciali alla locale Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato.

Dopo questi accertamenti, e la denuncia dei due centri scommesse, sono scattate le sanzioni: per i titolari di entrambi i locali, oltre alla multa di cui abbiamo già parlato, oltre alla chiusura temporanea dell’esercizio commerciale, da un minimo di 10 a un massimo di 30 giorni.

Lascia un Commento