SLOT MACHINE: rapina a mano armata ad Arezzo | Player News 24 Scommesse - Poker - Casino - Slot Machine - Fantasy Sport

SLOT MACHINE: rapina a mano armata ad Arezzo

AREZZO – Un uomo con un’arma da fuoco ha scatenato il panico in una sala dedicata alle slot machine di Campo Marte, dalle parti di Arezzo. Il ladro si è fatto consegnare il contenuto delle macchinette, probabilmente dopo aver tentato la sorte e aver perso una ingente somma di denaro

furto udine

Paura nella notte tra giovedì e venerdì, in una sala riservata alle slot machine di Campo Marte, dalle parti di Arezzo. Si è trattato di una rapina armata. Un uomo avrebbe puntato un’arma, forse una pistola o forse addirittura un fucile, contro il titolare ordinandogli di consegnargli l’incasso delle macchinette da gioco.

Il tutto sarebbe successo poco prima dello scoccare delle ore 20. Tra le ipotesi formulate dagli inquirenti c’è che il rapinatore avesse tentato prima la sorte, giocando lui stesso alle slot, e che solo dopo abbia deciso di arrivare al denaro con metodi decisamente più spicci, cioè puntando la propria arma da fuoco in direzione degli addetti ai lavori.

Il bottino sarebbe di diverse centinaia di euro, ovvero quanto era contenuto nelle macchinette a quell’ora della notte. È partita in maniera quasi immediata la caccia all’uomo da parte della polizia del commissariato locale, visto che il colpo è avvenuto in un locale in pieno centro.

La svolta delle indagini da parte delle forze dell’ordine potrebbe arrivare dalle riprese della videosorveglianza o delle telecamere della zona. In particolare di quelle a circuito interno, come era successo solo pochi giorni fa in via Petrarca, dopo la rapina ad un chiosco di kebab.

Ancora una volta, dunque, è avvenuto un colpo in zona di Campo Marte, che da anni è finita in un vortice di degrado e che sembra confermarsi l’angolo più pericoloso del centro di Arezzo, sia sul piano dello spaccio di droga che su quello della criminalità e dei furti.

1 Commento

  1. Mai stato ad Arezzo.

Lascia un Commento