FANTASY FOOTBALL: Perisic guida il nostro team

MILANO – Riprende il campionato di serie A dopo la pausa per gli impegni delle Nazionali e per le festività di Pasqua. E riprendono anche i tornei di fantasy football, con le formazioni che vanno schierate entro il pomeriggio di sabato: questi i nostri consigli sui giocatori da utilizzare.

perisic

Dopo la festa di Pasqua e gli impegni delle Nazionali, si torna a giocare nel campionato di serie A e nei tornei di fantasy football, per le ultime otto giornate che si preannunciano elettrizzanti, tanto in testa quanto in coda. E come di consueto, siamo qui per fornirvi i migliori suggerimenti sui giocatori da schierare.

Partendo come sempre dal portiere, che per la giornata odierna potrebbe essere Antonio Mirante: l’estremo difensore del Bologna avrà un impegno sulla carta agevole, in casa contro il Verona, pertanto si può scommettere su di lui per provare a ottenere la porta inviolata a fine giornata.

In difesa proveremo a puntare su giocatori che non dovrebbero subire molto, quindi ci spostiamo in Emilia per il derby tra Carpi e Sassuolo. In particolare ci vorremmo affidare a Francesco Acerbi, il quale affronterà l’attacco meno prolifico del campionato e potrebbe anche andare all’avventura sui calci piazzati.

Discorso simile per quel che riguarda Daniele Rugani, che a causa dell’emergenza dovrebbe scendere in campo dal primo minuto nella sfida tra la Juventus e l’Empoli: alla prima da avversario contro la squadra che lo ha lanciato, l’ex centrale azzurro è in predicato di fare una bella prova.

A centrocampo vogliamo affidarci ai muscoli e alla rapidità di Diego Laxalt. L’esterno uruguaiano verrà quasi certamente schierato nel tridente offensivo che il Genoa opporrà domenica al Frosinone, pertanto possiamo aspettarci da lui tanti cross, qualche assist e magari anche un gol.

Più o meno le stesse speranze che riponiamo in Ivan Perisic, sicuramente l’uomo del momento in casa Inter. I nerazzurri affrontano in casa il Torino per mantenere intatte le speranze di agguantare il terzo posto, e l’ottimo stato di forma del croato è un fattore in più.

Passiamo all’attacco, per il quale resteremo nella via Emilia. In primis vogliamo affidarci a Sergio Floccari, il quale è in predicato di sostituire l’infortunato Destro al centro del reparto offensivo del Bologna: ogni volta che è stato schierato ha segnato o ha fatto bene, e noi confidiamo che continui così.

A proposito di formazioni emiliane, il derby del “Braglia” potrebbe essere deciso da una fiammata di Gregoire Defrel. L’attaccante francese è al rientro in casa Sassuolo, e una sfida delicata come quella contro il Carpi potrebbe indurlo a mostrare le sue doti di bomber.

Lascia un Commento