SLOT MACHINE: nuovo colpo a un bar del Bresciano

ORZIVECCHI – Assalto di una banda di ladri ai danni di un bar di Orzivecchi, piccolo comune in provincia di Brescia. I malviventi hanno fatto irruzione nel locale, che già in passato è stato al centro di altri furti, hanno portato via una macchinetta cambia monete e una slot machine, per un bottino di diverse migliaia di euro.

spaccata

Sono passati appena un paio di mesi dall’ultimo colpo, ma i ladri sono già tornati in azione per piazzare un altro colpo all’interno del bar “Vanda” di Orzivecchi, piccolo comune in provincia di Brescia, a poca distanza dal centro commerciale «La Girandola».

Questa volta la banda di malviventi, i quali hanno agito in una manciata di minuti, sono riusciti a portare via una macchinetta cambia soldi ed una slot machine, nonostante durante la loro operazione fosse scattato l’allarme di sicurezza presente nel locale.

Il bottino ottenuto dai malviventi si aggira intorno a qualche migliaio di euro, e come detto non è la prima volta che il bar di Orzivecchi subisce una rapina da parte di una banda, visto che un altro colpo messo a segno all’inizio del 2016 vedeva sempre le slot machine nel mirino.

Oltre alla macchinetta cambia monete e alla slot machine trafugata, sono stati inflitti anche ingenti danni al bar, visto che i ladri hanno distrutto un’inferriata e hanno scassinato la serratura del locale, prima di riuscire a mettere le mani sulle due macchinette e darsi alla fuga.

Stando alle prime ricostruzioni effettuate dalle forze dell’ordine, in base anche alle testimonianze raccolte da passanti e vicini di casa, sarebbero quattro gli uomini che avrebbero effettuato la rapina ai danni del bar, per poi scappare a bordo di un’automobile bianca parcheggiata davanti al bar.

Sul posto, una volta ricevuta la segnalazione, sono accorsi immediatamente i Carabinieri, ma i malviventi si erano già dileguati nella notte, abbandonando le macchinette, già svuotate dei soldi che contenevano, in un campo vicino a Comezzano.

“Questo è già il nono colpo che i ladri mettono a segno nel nostro locale, ma i malviventi non sono mai stati presi – sbotta Franco Lucarini, uno dei titolari del bar di Orzivecchi -. Speriamo che questa volta gli autori del furto vengano assicurati alla giustizia”.

Lascia un Commento