POKER: Global Poker League, male i Rome Emperors

ROMA – Ottava giornata della Global Poker League, e ancora poche soddisfazioni per la formazione italiana presente ai nastri di partenza della competizione. I Rome Emperors di capitan Max Pescatori, infatti, porta a casa solo cinque punti, con un quarto e un sesto posto nei sit & go e la sconfitta negli heads up.

Global Poker League

Prosegue il viaggio nella Global Poker League, ma continuano a non arrivare grosse soddisfazioni per i Rome Emperors. Nell’ottava giornata della nuova competizione legata al gioco, infatti, la formazione italiana resta ancora una volta nelle retrovie, con risultati modesti.

Sono soltanto due, infatti, i punti portati a casa da Dario Sammartino nei due sit & go in modalità 6-max disputati nella giornata di martedì, mentre ieri Timothy Adams non è riuscito a tenere testa a Sorel Mizzi negi tre consueti heads up, portando a casa solo tre punti.

Partiamo dal primo sit & go di questa ottava giornata della Global Poker League. Dopo le prime mani interlocutorie, iniziano a fioccare le prime eliminazioni. E dopo Filatov e Perkins tocca proprio al nostro Sammartino, che dunque chiude al quarto posto e ottiene 2 punti nel sit vinto da Mike Leah dei Paris Aviators.

Anche nel secondo sit & go Sammartino non è particolarmente fortunato, e giocando anche più mani rispetto alla prima manche (32 contro le 29 precedenti) termina addirittura più indietro, ovvero in sesta e ultima posizione. Per la cronaca, a vincere è stata Liv Boeree dei London Royals.

Passiamo agli heads up, con i Rome Emperors che hanno schierato, come detto, Timothy Adams. Il giocatore scelto da capitan Max Pescatori era opposto a Sorel Mizzi, in un derby canadese che ha visto avere la meglio quest’ultimo nei primi due heads up, mentre l’ultimo duello ha sorriso al rappresentante del team italiano.

Andiamo dunque a vedere come si evolve la classifica del girone Eurasia della Global Poker League, dopo l’ottava giornata:

  1. London Royals 97
  2. Moscow Wolverines 92
  3. Hong Kong Stars 91
  4. Paris Aviators 86
  5. Berlin Bears 74
  6. Rome Emperors 63

Lascia un Commento