SLOT MACHINE: Sardegna la regione con più macchinette

ROMA – Emerge un dato definitivo sulla diffusione delle slot machine e dei videopoker in giro per l’Italia. Sulle 34mila macchinette da gioco presenti sul territorio nazionale, la regione che ne presenta in quantità maggiore è la Sardegna, mentre a chiudere la classifica è la Sicilia.

slot cagliari

Sono 34mila le slot machine attive all’interno del territorio nazionale, ma la loro distribuzione non è omogenea tra le ventuno regioni: nella classifica delle prime dieci province per numero di slot machine rispetto al numero di abitanti ci sono ben quattro province della Sardegna.

Il primato spetta alla provincia di Olbia-Tempio, dove è presenta una slot machine ogni 96 abitanti. Al secondo posto c’è la provincia di Sassari, con una slot ogni 107 abitanti. A seguire troviamo nella classifica, redatta da Il Sole 24 Ore, troviamo le province di Rovigo e Oristano.

Ma a sorprendere sono i dati presenti in fondo a questa classifica. Tra le dieci province in cui il rapporto tra slot machine e abitanti è più alto, infatti, ci sono ben 8 città siciliane: si tratta di Caltanissetta, Agrigento, Siracusa, Ragusa, Palermo, Trapani, Enna e Catania.

L’ultima in classifica non è però una provincia siciliana, bensì quella di Bolzano, dove è presente una slot machine attiva ogni 401 abitanti. In media, tra le varie province del nostro Paese è presente una macchinetta da gioco ogni 178 abitanti.

Il regolamento dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli stabilisce che per le “newslot” le vincite, computate dall’apparecchio in modo non predeterminabile, su un ciclo complessivo di non più di 140.000 partite, non devono risultare inferiori al 75% delle somme giocate.

Il costo per ciascuna partita alle slot machine, che dura in media circa 4 secondi, non può essere superiore a un euro per ciascuno spin.

Lascia un Commento