POKER: WSOP, Castro brilla nel Main Event!

LAS VEGAS – Raffaele Castro torna protagonista alle World Series of Poker. Il giocatore italo-svizzero ha infatti chiuso al secondo posto nel chipcount nel secondo Day 2 del Main Event. Superano il taglio, tra gli altri, anche Federico Butteroni e Mustapha Kanit.

castro wsop

Torna a brillare la stella di Raffaele Castro in questa edizione delle World Series of Poker, e torna a farlo nel momento più importante nella carriera di un giocatore, ovvero durante il Main Event, in particolare nel secondo flight di qualificazione del Day 2.

Il giocatore nativo di Lugano, ma con tutta l’Italia a seguirlo da vicino, è tra i protagonisti principali in vista del Day 3 dell’evento da 10.000 dollari di buy-in, tanto da trovarsi al secondo posto del chipcount al termine della giornata dedicata agli uomini che hanno superato il Day 1C.

Castro è stato preceduto solo dal brasiliano Gustavo Lopes, ma per gran parte della giornata è stato tra le prime posizioni del chipcount, fino a trovarsi in testa durante il decimo livello. Nel complesso, Raffaele avrà il terzo miglior stack, dietro al brasiliano e a Vornicu, leader del Day 2AB.

In questo Day 2C del Main Event delle World Series of Poker spiccano anche Michael Mizrachi, splendido quinto di giornata, ma anche Ole Schemion, Steve O’Dwyer e Sorel Mizzi, tutti molto vicini alle prime dieci posizioni del chipcount.

Buona giornata di gioco anche per il campione del 2013 Ryan Riess, così come per Liv Boeree, Ivan Luca, Andrew Lichtenberger, Andrew Chen, Shaun Deeb, Paul Volpe, Mike McDonald, Brandon Shack-Harris, JC Alvarado, Fabrice Soulier, Doug Polk, Timothy Adams e Adrian Mateos.

E gli altri italiani? Spiccano di certo, oltre allo splendido Castro di cui abbiamo già parlato, anche Mustapha Kanit e soprattutto Federico Butteroni. Il November Nine della scorsa edizione si trova al 73° posto dopo il Day 2C, con circa 230.000 chips.

Hanno superato il taglio anche Alessandro Minasi, Enrico Mosca, Nicolino Di Carlo, Luigi Curcio, Davide Suriano, Simone Gatto, Gianluca Irpino, Luigi Serricchio, Stefano Fiore, Gaetano Preite, Morris Bonazza, Andrea Cortellazzi, Maurizio Saieva, Andrea Rocci, Dario Sammartino, Andrea Dato e Alfonso Amendola.

E da domani si riparte con il Day 3 per dare la caccia ai premi: ai 760 qualificati nella giornata di ieri, altri 1.146 giocatori hanno superato il taglio, componendo un field di oltre duemila giocatori.

Lascia un Commento