POKER: WSOP, sei azzurri al Day 3 del Main Event

LAS VEGAS – Si è disputato nella notte alle World Series of Poker, il primo flight di qualificazione del Day 2, spaccato in due parti dopo il clamoroso successo del Day 1C. Sui 14 giocatori italiani impegnati, solo in 6 hanno superato il taglio, con un Carlo Savinelli a ridosso della Top 100.

carlo-savinelli

La direzione delle World Series of Poker si è resa conto del clamoroso successo e della mole imponente di giocatori che ha partecipato al Day 1C del Main Event, così ha deciso di dividere il Day 2 in due ulteriori flight di qualificazione al Day 3, che a questo punto è stato spostato.

Non si è dunque giocato un solo Day 2, ma nella notte passata si sono seduti ai tavoli del Rio All-Suite Hotel and Casino i 1.847 giocatori che hanno superato i primi due flight, riducendo alla fine della giornata a 760 il numero dei qualificati per il Day 3 in programma nella notte tra giovedì e venerdì.

Tra questi, spicca certamente Valentin Vornicu, capace di issarci in cima al chipcount con un netto vantaggio sui più immediati inseguitori, che sono Jamie Shaevel e Alvaro Lopez, con la francese Gaelle Baumann che tenta un altro exploit nel Main Event, fermandosi attualmente in coda alla top ten.

Tra gli altri grandi giocatori che hanno superato lo scoglio di quello che è stato ribattezzato il Day 2AB, spiccano Alexander Kostritsyn, Antonio Esfandiari, Scott Montgomery, Matt Jarvis, Bertrand Grospellier, Steve Billirakis, Fabian Quoss ed Eli Elezra, tutti presenti nella prima parte del chipcount.

Un po’ più attardati Shannon Shorr, Greg Raymer, Andy Black, Alex Kravchenko, Mike Gorodinsky, Stephen Chidwick, Jason Somerville, Tobias Reinkemeier, Jake Schindler, Eugene Katchalov, Vanessa Selbst, oltre ad alcuni giocatori italiani.

Il Main Event delle World Series of Poker, infatti, prosegue anche per Carlo Savinelli, Walter Treccarichi, Alessandro Meoni, Alessio Fratti, Diego Sobrino e Andrea Iocco, i quali sono i primi sei giocatori italiani qualificati per il DAy 3 di dopodomani.

Niente da fare, invece, per Andrea Carini, unico insieme a Treccarichi ad aver superato il Day 1A, così come per Carmelo Romeo, Nicola D’Anselmo, Luca Falco, Max Pescatori, Paolo Compagno, Fiodor Martino e Filippo Bianchini, i quali avevano disputato con successo il Day 1B.

Ora, al Main Event delle World Series of Poker, l’attesa è tutta per i 4.240 giocatori che hanno superato il Day 1C di ieri sera, e che torneranno ai tavoli questa notte per disputare il secondo flight del Day 2. Tra questi spiccano ben 34 giocatori italiani, su tutti Kanit e Sammartino.

Lascia un Commento