POKER: ISOP, caccia al primo titolo stagionale

NOVA GORICA – Entra sempre più nel vivo la prima tappa della nuova stagione delle Italian Series of Poker. Siamo all’alba del Final Day del Main Event in corso di svolgimento presso il Casinò & Hotel Perla di Nova Gorica: diciotto giocatori in corsa, comanda Francesco Napoli.

francesco napoli isop

La nuova stagione delle Italian Series of Poker si apre, neanche a dirlo, con il botto. Tanti i nomi di prestigio che si sono radunati presso la consueta sede del Casinò & Hotel Perla di Nova Gorica per disputare i tornei che hanno costituito il calendario della tappa inaugurale.

Il Main Event da 300 euro di buy-in ha visto la partecipazione di ben 312 giocatori, 32 dei quali si sono assicurati la possibilità di andare a premio. E proprio le fasi che hanno preceduto lo scoppio della bolla sono stati davvero entusiasmanti, con colpi di scena che arrivavano da tutte le parti.

Il cosiddetto “bubble man” è stato Silvestro Dozzo, il quale è andato allo showdown con una vecchia volpe del poker italiano come Alessandro Minasi. La coppia di donne di Dozzo è stata scoppiata dall’A-6 del giocatore torinese, il quale ha trovato una fortunosa doppia coppia al flop.

Come spesso accade nei tornei in cui la bolla è attesa con grande ansia, subito dopo l’ufficialità dell’ingresso nella zona ITM sono arrivate diverse eliminazioni dei giocatori un po’ più corti, mentre le uscite di scena più eccellenti sono arrivate dopo.

In primis è stato lo stesso Minasi a lasciare il Main Event ISOP dopo essere rimasto molto corto. Poi è stata la volta di altri giocatori di gran livello, come Enrico Mosca, Andrea Sorrentino e Luca Stevanato, con quest’ultimo che aveva iniziato alla grande il Day 2.

Si è dunque andato a comporre un field di diciotto giocatori, i quali oggi si daranno battaglia per la conquista del primo titolo della nuova stagione dell Italian Series of Poker, oltre che per una prima moneta di 20.000 euro, alla quale si aggiunge il ticket per il Campionato Italiano Main da 990 euro.

In testa a questo plotone troviamo Francesco Napoli, il quale è l’unico giocatore ad aver imbustato più di due milioni di gettoni. Alle sue spalle troviamo Mujadin Shajnoski e Menad Raus, i quali seguono a ruota con circa un milione e 900mila chip. Da seguire soprattutto Alex Travaglini.

Questo il chipcount relativo alle prime dieci posizioni:

  1. Francesco Napoli 2210000
  2. Mujadin Shajnoski 1960000
  3. Menad Raus 1905000
  4. Simone Stizzoli 1800000
  5. Sandro Zovatto 1785000
  6. Davor Bozilovic 1735000
  7. Nicola Benedetto 1715000
  8. Alex Travaglini 1565000
  9. Antonio Scalzi 1150000
  10. Maurizio Mian 925000

Questo è invece il payout per i giocatori ancora in corsa

1° 20.000€ + ticket Campionato Italiano Main
2° 12.329 + ticket Campionato Italiano Main
3° 7.800 + ticket Campionato Italiano Main
4° 5.500€ + ticket Campionato Italiano Deep
5° 4.400€
6° 3.500€
7° 2.700€
8° 2.000€
9° 1.500€
10° 1.200€
11°-12° 1.000€
13°-15° 900€
16°-18° 800€

Si ripartirà oggi per la caccia al primo titolo stagionale delle Italian Series of Poker, che in attesa di conoscere il vincitore del Main Event vedrà anche lo svolgimento di altri eventi, come il sempre molto allettante 6-Max che anche questa volta ha fatto registrare decine di iscrizioni.

Lascia un Commento