SLOT MACHINE: incendio doloso in un bar del Milanese

SEDRIANO – Uno strano incendio avrebbe travolto un bar tabaccheria e sala giochi di Sedriano, in provincia di Milano. Il locale conteneva delle slot machine che ancora avevano al loro interno ancora l’incasso in denaro, sull’episodio sono partite le indagini da parte dei carabinieri.

slot scasso

Un episodio che sembra essere quasi scontato per la dinamica e per il suo epilogo, ma che almeno per il momento non sembra trovare delle spiegazioni tecniche, tanto che le indagini da parte delle forze dell’ordine sono già partite ma potrebbero non essere brevi.

Nella notte appena trascorsa, a Sedriano, piccolo comune in provincia di Milano, un bar tabaccheria adibito anche a sala giochi sarebbe stato travolto dalle fiamme, le quali hanno distrutto qualunque cosa si trovasse all’interno del locale.

Tra gli oggetti che sono andati in rovina per via delle fiamme che hanno colpito il locale c’erano anche diverse slot machine, le quali contenevano ancora l’incasso in denaro, e per fortuna non c’era nessuna persona all’interno che potesse subire delle ferite, o qualcosa di peggio.

Il sorprendente incendio avvenuto nella scorsa notte non avrebbe ancora una spiegazione ufficiale. Su questo episodio, all’apparenza quasi banale ma che in realtà non è poi così chiaro, stanno infatti indagando i carabinieri del nucleo di Sedriano, i quali stanno provando a fare luce sulle origini di questo rogo.

Ovviamente, il gestore del locale di Sedriano ha esposto una denuncia per l’incendio subìto, anche se continua a sembrare molto sospetto il modo in cui hanno preso fuoco le slot machine, le quali sono collegate ad una rete di controllo in base alle ultime norme entrate in vigore.

Le indagini sono relative soprattutto a ciò che ha innescato l’incendio della macchinette. Potrebbe trattarsi di un corto circuito dell’impianto elettrico alle quali sono collegate le slot machine, oppure un sovraccarico dovuto ad un utilizzo molto intenso.

Oppure, ultima ma non ultima ipotesi, potrebbe essersi trattato di uno scuotimento delle slot machine, magari da parte di un ladro o di una banda di ladri che avevano provato ad abbatterle per portare via il denaro, ma che invece hanno causato il grosso incendio.

È soprattutto su questa ipotesi che i carabinieri di Sedriano starebbero puntando. Ovvero una rapina programmata nei dettagli più importanti, ma che sarebbe finita nel peggiore dei modi. Sia per il locale e il suo gestore, che per gli stessi ladri che non hanno potuto ricavare nulla.

Lascia un Commento