SEASON 2016-2017 CLASSIFICHE ISOP DOPO L’EVENTO 1

MILANO (PKF News) – E’ iniziato il countdown per il secondo evento ISOP “Season 2016-2017” che, dopo i 312 entries della prima uscita stagionale, dal 23 al 26 settembre torna nella poker room amica del Perla di Nova Gorica per una quattro giorni di poker da non perdere.

poy

Con la seconda tappa griffata Italian Series of Poker torna la sana “bagarre” per ottenere la vetta delle ambite classifiche che, dopo i Campionati Italiani di Maggio, decreteranno i rounders dell’Italian Poker Team 2017 in viaggio verso Las Vegas per disputare i Campionati del Mondo di Poker.
Come già comunicato, per la “Season 2016-2017” oltre alle ormai collaudate classifiche di “Player of The Year” (POY) e “Campionato Italiano a Squadre” (CIS), la novità di quest’anno è rappresentata da quella dedicata al “gentil sesso” denominata “Lady PLayer of The Year” (LOY).
Restando invariati i 3 pacchetti garantiti per volare a Las Vegas con l’Italian Poker Team della POY, i 2 garantiti per i Team, viene aggiunto 1 pacchetto garantito anche per la miglior quota rosa della stagione.
A queste 3 classifiche non vanno dimenticate quelle di “specialità”, ovvero quella dell’Omaha con 1 pacchetto garantito per il Main Event €990 dei Campionati Italiani 2017, e quella del 6-max sempre con 1 pacchetto garantito per il Main Event €990 dei Campionati Italiani 2017.
Questi i primi verdetti dopo l’evento 1 ISOP “Season 2016-2017”:


Classifica “Player of the Year” 
Season 2016-2017 (POY)

Dopo il successo nel Main Event ottenuto da Simone Stizzoli, non può che essere lui a guidare il gruppo formato da già 325 players.
A tallonare il veneto c’è un Francesco Napoli che si è dimostrato in gran spolvero seguito a ruota da Sandro Zovatto.
Nella top 20 attuale, tra gli altri, spiccano i nomi di Carmen Marcuccio (miglior Ladies del Main Event), Vincenzo Dimartino (vincitore dell’evento dedicato agli amanti delle quattro carte), di Antonio Scalzi (Italian Poker Team nel 2016 e 2015) e Roberto Godina (Italian Poker Team 2014).
Classifica completa qui: http://www.italianseriesofpoker.com/classifiche/player-of-the-year-2016-2017.html


Classifica “Campionato Italiano a Squadre” (CIS)

Tra i Team balza subito in vetta l’AssoJack Torino, lo “squadrone” allestito da Enrico Mosca e Nicola Benedetto che può fregiarsi di alcuni nomi di spicco del panorama pokeristico italiano quali Alessandro Minasi, Max Forti (vincitore del “Tournament of Champions” ai Campionati Italiani nel 2014), Paolo Della Penna (Campione Italiano Omaha 2014 e Campione Italiano Deep 2012), Aldo Valletta e Andrea Sorrentino (Campione Italiano Deep 2016).
A completare gli altri due gradini del podio tra le 11 squadre attualmente a punti troviamo invece il Team Cardyst, forte del 9° posto di Antonio Scalzi al Main Event e del successo di Antonio Greco nel 6-max, e il Team Vamos Poker capitanato dal “Mister” Maurizio Rino Alghisi e che può vantare tra le proprie fila Carmen Marcuccio, Vincenzo Dimartino (vincitore dell’evento Omaha), Enzo Guzzetta, Carlo Braccini, Massimiliano Zanasi, Matteo Passon e Semir Boubir.
Classifica completa qui: http://www.italianseriesofpoker.com/classifiche/campionato-italiano-a-squadre-2016-2017.html
team


Classifica “Lady Player of The Year” (LOY) Season 2016-2017

Come detto è la novità di questa Season 2016-2017 e vede già 21 quote rosa che sono riuscite a raccimolare punti utili per la classifica.
Dopo il primo “round” guarda tutti dall’alto Carmen Marcuccio grazie all’ottimo 17esimo posto conquistato con merito nel Main Event.
La bella palermitana si deve guardare le spalle dal duo che insegue formato da Luana Di Bello, seconda, e Sara Pertan, rapresentante del Team RunnerKing di Diego Caserio, che con la 5° piazza conquistata nel 6-max si attesta in 3° posizione.
Classifica completa qui: http://www.italianseriesofpoker.com/classifiche/lady-poy-2016-2017.html
lady

– Classifiche Omaha e 6-max

Nelle due classifiche riservate agli amanti delle “specialità” troviamo 35 players a punti in quella dell’Omaha  e 69 in quella del 6-max.
Nella prima a fare la “voce grossa” ci ha pensato Vincenzo Dimartino che è riuscito a lasciarsi alle spalle un field di ottima qualità: medaglia d’argento infatti per uno specialista come Carlo Braccini e bronzo per Enrico Mosca.
Nell’evento 6-max invece è il “regular” della casa da gioco slovena Antonio Greco a piazzare la zampata che gli permette di presentarsi all’evento 2 con la possibilità di centrare il “back to back”.
Proveranno ad impedirglielo i suoi diretti inseguitori: Stefano Mura, Pierpaolo fiorentale e Dragan Zaric, componente dell’Italian Poker Team la scorsa estate a Las Vegas.
Classifica completa Omaha qui: http://www.italianseriesofpoker.com/classifiche/omaha-poy-2016-2017.html
Classifica completa 6-max qui: http://www.italianseriesofpoker.com/classifiche/6-max-poy-2016-2017.html
omaha
6max

Lascia un Commento