SCOMMESSE CALCIO: gli effetti di Inter-Juve sui bookmakers

MILANO – La notizia del giorno sul piano sportivo è certamente la vittoria dell’Inter ai danni della Juventus. Un risultato certamente poco atteso, e che in un certo senso influenza anche il fronte delle scommesse, tra quote non usuali da entrambe le parti e altre situazioni che andremo ad analizzare.

inter juve

Inter batte Juventus 2-1 al termine di una partita bellissima e che è stata ribaltata alla formazione nerazzurra negli ultimi minuti, con le reti di Icardi e Perisic che hanno risposto all’improvviso vantaggio dei campioni d’Italia, firmato da Lichtsteiner a metà del secondo tempo.

Una partita che era particolarmente attesa anche sul piano delle scommesse, visto che le quote apparse nelle ore che hanno preceduto il match sembravano poter dare spazio a tutta una serie di valutazioni da parte dei bookmakers e degli scommettitori, prima di piazzare la propria puntata.

In particolare, vogliamo partire proprio dalla Juventus, squadra riguardo alla quale siamo abituati a vedere delle quote decisamente poco vantaggiose, soprattutto nel campionato italiano, per quel che concerne la vittoria nei 90 minuti: quote che raramente superano l’1.60.

In questo caso, su diversi specialisti delle scommesse era possibile puntare sulla vittoria di Dybala e compagni per una quota che oscillava tra l’1.85 e l’1.90. Così com’era successo prima della gara sul campo della Lazio, in cui si poteva giocare il successo juventino per una quota molto simile, ma senza “intralci” dovuti a impegni di coppa.

Dall’altra parte, era praticamente impossibile riuscire a prevedere una prestazione così gagliarda e ricca di spunti tecnici da parte dell’Inter, soprattutto dopo la pessima figura fatta giovedì in Europa League, con la sconfitta in casa contro gli israeliani dell’Hapoel Beer Sheva e i fischi e i cori di dissenso del pubblico di san Siro.

Una situazione difficile sul piano ambientale prima ancora che sul piano tecnico, ma la formazione di mister de Boer ha dato prova delle proprie doti caratteriali, e ha anche ribaltato i pronostici dei bookmakers, visto che sul piano delle scommesse la vittoria dell’Inter pagava 4 volte la posta, se non qualcosa di più.

Una quota decisamente alta rispetto agli standard delle partite casalinghe dei nerazzurri, in cui la vittoria di Icardi e compagni raramente supera quota 2.50. Un altro modo per far capire quanto è stata interessante la partita tra Inter e Juventus, prima ancora che venisse dato il calcio d’inizio.

Così, l’Inter è riuscita con coraggio e grinta a ribaltare quelli che erano i pronostici forniti dagli esperti di calcio, ma anche dai bookmakers e da chi si occupa di scommesse, nel nostro Paese e non solo, visto che anche gli esperti di betting in giro per il mondo hanno dato poche speranze ai nerazzurri, senza però “svendere” la quota relativa alla vittoria bianconera.

Lascia un Commento