SLOT MACHINE: Trento, furto in un centro commerciale

CIVEZZANO – Ancora un furto ai danni di un locale, che ha come obiettivo le slot machine. Una banda di ladri ha fatto una veloce incursione in un centro commerciale di Civezzano, in provincia di Trento, scassinando le macchinette per poi svuotarle e portando a casa il bottino.

carabinieri primo piano

Sono riusciti a crearsi un varco dopo aver forzato una finestra, e una volta dentro si sono diretti verso le slot machine e le macchinette cambia soldi, che sono state scassinate e svuotate prima che i ladri riuscissero ad andare via con il bottino.

Si è trattata di un’incursione lampo, avvenuta nella notte fra sabato e domenica al centro commerciale Europa di Civezzano, in provincia di Trento. La scoperta dell’incursione dei ladri è stata fatta dai dipendenti della struttura ieri mattina al momento dell’apertura.

E ai responsabili del centro commerciale non è rimasto altro da fare, se non chiamare i carabinieri e denunciare l’accaduto. Il blitz dei malviventi è stato velocissimo. In base alle prime informazioni ricavate dal sopralluogo, i ladri hanno atteso la notte quando la zona è molto tranquilla.

Hanno cercato una finestra laterale in modo che il loro agire non fosse intercettato da qualche automobilista particolarmente attento. E quindi sono entrati in azione. Forzato l’infisso, sono arrivati nel corridoio della struttura e si sono diretti verso le slot machine.

Tre quelle che hanno forzato assieme ad un cambiasoldi. Nel giro di pochi minuti i ladri sono andati via con i soldi. Ancora non è possibile quantificare quando denaro è stato rubato ma è facile che si tratti di alcune migliaia di euro visto che le slot machine restano una calamita per tante persone.

Il fenomeno dei furti ai danni delle slot machine continua a crescere di pari passo con la diffusione di questa tipologia di apparecchi. Il motivo si può facilmente legare, nella maggior parte dei casi, con l’assenza di sistemi di allarme nei luoghi che le contengono.

E non è da sottovalutare il fatto che chi compie un furto con scasso per prelevare o svuotare le slot machine rischia una condanna decisamente inferiore rispetto a chi invece tenta una rapina in banca, anche se in quest’ultimo caso i rischi sono maggiori per le “bande”.

Lascia un Commento