POKER: GPL, buona settimana per i Rome Emperors

ROMA – Buona settimana, quella appena conclusa, per i Rome Emperors impegnati nella Global Poker League. La formazione capitanata da Max Pescatori si è avvicinata alle prime posizioni della classifica. Tutto merito dello stesso capitano e del canadese Timothy Adams.

pescatori wsop

Finalmente una buona settimana per i Rome Emperors, impegnati nella Global Poker League. La formazione italiana, del capitano Max Pescatori, ha fatto incetta di punti in questa tornata di gare. Proprio il leader della squadra, insieme a Timothy Adams, hanno ottenuto diciassette punti.

I due sit & go

A scendere in campo per primo, per i Rome Emperors, è stato proprio Max Pescatori. “Il Pirata” si è schierato in un primo sit & go particolarmente impegnativo. Tra i rivali che ha dovuto affrontare, ad esempio, c’erano Vanessa Selbst, Dominik Nitsche e George Danzer.

Proprio il rappresentante dei Paris Aviators è stato l’unico a fermare la corsa di Pescatori. In un heads up durato venti mani, l’azzurro è stato costretto a capitolare. Max è però riuscito a portare a casa cinque punti molto importanti nella corsa alla Global Poker League.

Nel secondo sit & go, Pescatori ha visto la conferma tra i propri rivali di Nitsche. Al posto di Danzer si è schierato Bertrand Grospellier, mentre i London Royals hanno schierato Liv Boeree. Proprio la giocatrice britannica ha portato a casa la vittoria.

Terza posizione per il rappresentante dei Rome Emperors, con tre punti portati a casa. Pescatori è riuscito a restare in corsa per 58 mani, prima di capitolare proprio contro Nitsche. Alla fine, però, gli otto punti messi in cascina lasciano Max con il sorriso.

Heads up spettacolari

Come sempre accade nella Global Poker League, la settimana di gioco si è chiusa con gli heads up. I Rome Emperors se la sono vista contro i Paris Aviators, in una vera e propria rivincita del primo sit. I francesi, infatti, schieravano George Danzer, opposto a Timothy Adams.

Il giocatore canadese, tra le altre cose, doveva rifarsi dopo la scorsa settimana, e c’è riuscito in pieno. Il primo heads up, infatti, è stato portato a casa proprio da Adams dopo 24 mani. Il bis del rappresentante dei rome Emperors è arrivato dopo 26 mani del secondo heads up.

Ma l’exploit più importante è arrivato nel terzo ed ultimo testa a testa. Adams, infatti, è riuscito a completare l’en plein per la sua squadra dopo una sola mano. La coppia di jack di Danzer si è scontrata con il 7-6 di quadri di Adams, che chiude colore già al flop.

Questa, dopo 12 giornate, è la classifica del girone Eurasia della Global Poker League:

  1. Moscow Wolverines 156
  2. London Royals 147
  3. Hong Kong Stars 146
  4. Berlin Bears 145
  5. Paris Aviators 144
  6. Rome Emperors 142

La prossima settimana, dunque, i Rome Emperors potrebbero addirittura dare la caccia al secondo posto. Vedremo quali saranno i giocatori che Pescatori deciderà di schierare. In ogni caso, questa giornata potrebbe essere quella della svolta italiana alla Global Poker League.

Lascia un Commento