SCOMMESSE CALCIO: Il giovedì delle italiane in Europa League

MILANO – Giovedì, per il calcio italiano, è sinonimo di Europa League: analizziamo le partite di Inter, Roma, Fiorentina e Sassuolo in ottica scommesse calcio.

scommesse-calcio-mauro-icardi

Scommesse calcio: le probabili formazioni

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Nagatomo; Brozovic, Medel; Candreva, Banega, Eder; Icardi. All. De Boer.

L’Inter non può più sbagliare, sotto tutti i punti di vista. Viene da cinque sconfitte nelle prime dieci partite ufficiali, in Europa League non ha ancora vinto (anzi, ha perso entrambi i primi incontri) e deve ancora risolvere la grana-Icardi.

Ecco perché De Boer sceglie praticamente la formazione titolare, con il rilancio di Brozovic in mediana accanto a Medel. Dietro, Handanovic sarà protetto da Santon e Nagatomo sulle fasce, con Murillo e Miranda centrali. Candreva, Banega ed Eder dietro a capitan Icardi.

Southampton (3-4-3): Forster; Cèdric, Van Dijk, Fonte; Targett, Højbjerg, Romeu, Davis; Tadic, Redmond, Austin. All. Puel.

Roma (4-2-3-1): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Juan Jesus; Paredes, Nainggolan, Gerson; El Shaarawy, Totti, Iturbe. All. Spalletti

La Roma vive un momento positivo e può guardare alla partita casalinga con l’Austria Vienna con un certo grado di fiducia. Spazio dunque ad un ampio turnover, praticamente in tutti e quattro i reparti.

Alisson rileva Sczezny tra i pali, mentre dietro giocheranno Florenzi, Juan Jesus, Manolas e Fazio. Nel 4-2-3-1 disegnato da Spalletti, Paredes e Nainggolan saranno i cervelli e i muscoli dei giallorossi. Il trio di trequartisti vanta la gioventù spensierata di Gerson, Iturbe ed El Shaarawy. Davanti, capitan Totti a fare il falso nueve.

Austria Vienna (4-2-3-1): Almer; Stryger Larsen, Stronati, Filipovic, Martschinko; Serbest, Holzhauser; Venuto, A. Grunwald, Felipe Pires; Kayode. All. Fink

Slovan Liberec (4-4-2): Dubravka; Bartosak, Coufal, Hovorka, Karafiat; Bartl, Vuch, Breite, Sykora; Baros, Sevcik. All. Trpisovsky

Fiorentina (3-4-1-2): Tatarusanu; Salcedo, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Badelj, Hagi, Tello; Borja Valero; Kalinic, Zarate. All. Sousa

La Fiorentina è reduce da un momento molto complicato. La Viola ha iniziato la stagione più o meno come aveva finito la precedente, cioè zoppicando un po’. L’Europa League potrà segnare il punto di svolta?

Nel consueto 3-4-1-2 che tanto piace a Paulo Sousa, Tatarusanu mantiene il posto da titolare, con G. Rodriguez a guidare Salcedo e Astori dietro. Bernardeschi, Badelj, Hagi e Tello agiranno a centrocampo, con Borja Valero alle spalle di Kalinic e Zarate.

Rapid Vienna (4-2-3-1): Strebinger; Pavelic, Schosswendter, Dibon, Schrammel; Grahovac, Mocinic; Schaub, Schwab, Traustason; Joelinton. All. Buskens

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Cannavaro, Antei, Peluso; Mazzitelli, Magnanelli, Biondini; Politano, Matri, Defrel. All. Di Francesco

Il Sassuolo, una delle squadre che gioca il miglior calcio in Italia, cerca la qualificazione alla prossima fase dell’Europa League e Vienna è il primo crocevia di un gruppo in cui tutte le formazioni sono a quota 4 punti.

Di Francesco sceglie sempre Consigli trai pali, confermando il giovane Lirola sulla fascia, con Peluso dall’altra parte e con Cannavaro e Antei in mezzo. Il centrocampo a tre sarà formato da Magnanelli, Biondini e Mazzitelli, con il tridente Politano, Matri e Defrel a cercare la via del gol.

Scommesse calcio: il nostro pronostico

L’Inter ce la può e ce la deve fare: un risultato diverso dalla vittoria (pagata bene,@2,40) rischia di far sprofondare i nerazzurri in un Inferno senza ritorno.

Per quanto riguarda la Roma, proviamo a puntare su una vittoria dei giallorossi a reti inviolate (pagata @2,25): la quota è decisamente allettante considerato la modesta caratura dell’avversario.

La Fiorentina gioca in trasferta e i bookmaker la danno come favorita, ma vista la difficoltà dei gigliati a trovare la via del gol, saremmo propensi a rischiare sul pareggio (@3,75).

Chiudiamo col Sassuolo, partita complicata che vede i neroverdi cercare quantomeno di non perdere. Procediamo con cautela e proviamo a puntare sull’X2 a quota @1,61.

Lascia un Commento