GOVERNO: Legge di Stabilità 2017 tra proclami e ostacoli

ROMA – La Legge di Stabilità 2017 sta per essere applicata in maniera definitiva. Come di consueto, ci sono novità anche per quanto riguarda slot machine, videopoker e gioco d’azzardo. Ecco cosa prevede il Governo per questa nuova serie di mosse da attuare.

matteo-renzi

La nuova Legge di Stabilità 2017 è stata approvata il 15 ottobre di quest’anno dal Consiglio dei Ministri. Essa contiene, tra gli altri, un capitolo dedicato alla lotta al gioco d’azzardo. Le nuove normative riguardano in particolare il bando delle slot machine dagli esercizi commerciali.

Il Governo sa molto bene che il gioco è una fonte di guadagno molto ricca. Sulla carta, il Consiglio dei Ministri sembra voler prendere una posizione molto rigida. Sui documenti ufficiali si annuncia infatti l’abolizione delle tanto diffuse macchinette da diversi locali.

Le precedenti mosse del Governo

Tra questi spiccano hotel, ristoranti ed esercizi commerciali simili, nonché la scomparsa da tabaccherie e bar. Se però si considera l’esperienza dell’anno passato, si pensa che poco possa cambiare. Il documento 2016 annunciava una decisione simile, rimasta tuttavia priva di esiti pratici.

C’è da pensare, dunque, che neanche questa volta cambierà qualcosa. Pertanto, ai giocatori non sarà impedito di divertirsi con roulette, poker, backgammon. Ma si prevede anche poca attuabilità alla “caccia” ai giochi online che spopolano tra gli utenti virtuali.

Il capo del Governo Matteo Renzi ha pubblicamente annunciato per quest’anno uno stretto sistema di verifica. Tuttavia, al di là dei casinò di terra, potrebbe essere di difficile applicazione se si pensa alla ricca fioritura di casinò online. Il mondo dell’azzardo virtuale, per sua natura fluido e poco controllabile, è in rapidissima espansione.

Il boom del gioco d’azzardo online

In particolar modo, il gioco online è letteralmente esploso dopo l’inizio del 2015. Incontra un successo crescente anche tra gli utilizzatori di dispositivi mobili. Si può solo aspettare e vedere quali eventuali conseguenze porterà nel mondo dell’azzardo la nuova legge.

Facilità d’uso e di accesso, comodità di gioco ovunque, la sicurezza di poter tenere sotto controllo il proprio credito. Sono questi i motivi per cui in Italia la passione del gioco si va diffondendo a un ritmo sempre più sostenuto. Un ritmo che mette il nostro Paese sullo stesso piano degli altri degli altri paesi, dati alla mano.

Il gioco d’azzardo online è diffusissimo. Viaggia tra fasce d’età trasversali e non fa differenze di genere. È uno dei passatempi più diffusi tra i giovani e i più pratici con smartphone e tablet. Ma al tempo stesso anche le persone più adulte, sia uomini che donne, ne vanno pazzi.

Vedremo, dunque, se il gioco d’azzardo subirà un drastico colpo. La Legge di Stabilità 2017 prevede un duro attacco del Governo a questo mondo. Ma il precedente negativo e la larga diffusione del gioco potrebbero bloccare questo processo.

Lascia un Commento