SLOT MACHINE: assalto a noleggiatore, bottino clamoroso

BUCINE – Spettacolare assalto ai danni di un furgone, la scorsa notte in Valdarno. I rapinatori hanno dato la caccia ad un noleggiatore di slot machine e macchinette varie. Nel mirino c’era soprattutto l’incasso dell’intera giornata, che ammonta a circa 10mila euro.

Noleggiatore di slot machine nel mirino

Rapina a un esercente specializzato nel noleggio di videogiochi e di slot machine. Un colpo spettacolare e studiato nei minimi dettagli che ha fruttato a una banda di malviventi un bottino ingente.
E’ successo nel pomeriggio di ieri, poco dopo le 16.30, sulla Regionale 540 nei pressi di Pietraviva, frazione del comune di Bucine.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, l’uomo era al volante del suo furgone. Come sempre, stava compiendo il classico giro per recuperare il frutto delle giocate giornaliere. In particolare, il suo raggio d’azione era relativo nelle apparecchiature dei vari locali pubblici della Valdambra.

Ad un certo punto, il noleggiatore è stato affiancato da una vettura di grossa cilindrata, un’Audi. Questa, dopo il sorpasso, ha frenato mettendosi di traverso sulla carreggiata. Così, l’autista della ditta di noleggio slot machine è stato costretto a fermarsi.

Il ricco bottino

Dalla vettura sono scese quattro persone a volto scoperto e una di loro era armata di pistola. Proprio questo membro della gang ha raggiunto il furgone, aperto la portiera e intimato al conducente di consegnare l’incasso. Stando a quanto si è appreso, il bottino dovrebbe ammontare a più di 10 mila euro.

Sono bastati pochi istanti alla banda dei rapinatori per compiere il colpo. Quindi i componenti della banda sono risaliti a bordo della berlina e si sono allontanati a tutto gas. Ovviamente, vista la velocità con cui sono andati via, hanno fatto perdere le proprie tracce.

Delle indagini si stanno occupando i militari della caserma di Bucine. Inoltre sono in corso accertamenti per tentare di risalire all’identità dei malviventi. Verrà ovviamente ascoltato il noleggiatore di slot machine, per una ulteriore ricostruzione della vicenda.

Lascia un Commento