SCOMMESSE – Sisal lancia le giocate on demand: il palinsesto lo fa il giocatore

Da oggi sei tu che inventi le scommesse. Questo è in pratica lo slogan scelto da Sisal Matchpoint per convincere i propri giocatori a proporre nuove idee, nuovi eventi sui quali scommettere. Gli scommettitori ora, con la loro fantasia e passione, possono integrare il palinsesto classico con avvenimenti diversi, on demand, sui quali magari si sentono particolarmente ferrati o ispirati.

Cosa sono le scommesse ‘on demand’?

L’espressione ‘on demand’ è diventata famosissima in questi anni soprattutto grazie ai servizi video che offrono le televisioni. In pratica grazie alla rete ognuno può guardarsi le sue trasmissioni preferite quando e come vuole, senza per forza piazzarsi davanti a uno schermo a una certa ora prestabilita. Nelle nuove scommesse di Sisal invece l’espressione ‘on demand’ indica quelle giocate inventate in pratica dagli stessi scommettitori e non proposte dal book. Ci sono naturalmente dei paletti prefissati, non tutte le idee sono accettabili. Però basta dare un’occhiata ad alle prime proposte accettate da Sisal per capire che ci si potrà davvero divertire con questa novità.

Come funzionano le nuove scommesse di Sisal?

Collegandosi al sito di Sisal Matchpoint si nota subito che ci sono due modi per proporre le proprie scommesse. Si può cliccare su un pulsante che ci fa scrivere la nostra scommessa senza vincoli oppure su un pulsante che fa iniziare un percorso guidato. Si può restare nell’ambito degli eventi sportivi o spaziare con la fantasia. Via mail poi i giocatori scopriranno se le loro proposte sono state accettate oppure no.

Ecco qualche esempio

Volete qualche esempio di giocate on demand? Grazie alle nuove scommesse i calciofili possono già puntare su una eventuale tripletta di Mertens in Napoli- Milan, sul passaggio del difensore Ghoulam alla Juve nel 2018 (pagato a quota 16) o su un rigore parato da Alisson nel derby Roma-Lazio (pagato anche questo a 16). Altrimenti si può scommettere sui dati dello share televisivo di popolari programmi come X Factor o Gomorra 3.

Lascia un Commento