SCOMMESSE, Brasile e Germania sono le favorite per il mondiale

A poche ore dall’inizio dei Mondiali di Russia è tempo di scommesse. Chi solleverà la Coppa del Mondo 2018? Vediamo quali sono le favorite dei bookmaker e le quote da non perdere. In prima fila sembrano esserci Brasile e Germania con Spagna e Francia a seguire. Partono più indietro Argentina, Belgio e Inghilterra.

scommesse mondiali russia 2018

La 21° edizione della FIFA World Cup inizia ufficialmente giovedì 14 giugno alle 17:00 con il match d’apertura tra i padroni di casa della Russia e l’Arabia Saudita. Sono 32 le squadre partecipanti, comprese le debuttanti Panama e Islanda. Finora il torneo è stato vinto 11 volte da squadre europee e 9 da sudamericane. La sola Nazionale ad aver sempre partecipato è quella brasiliana, che è anche la più titolata, come sappiamo. L’Italia è invece l’unica delle 8 selezioni vincitrici di un Mondiale che mancherà all’appuntamento russo.

SCOMMESSE, Brasile e Germania guidano le favorite

Come detto, nessuna squadra ha vinto più del Brasile: 5 volte campione del Mondo in 20 partecipazioni (1958, 1962, 1970, 1994, 2002) e superfavorito anche stavolta a 5.00. Fatta eccezione per la Russia, la selezione verdeoro è stata la prima a qualificarsi al Mondiale (nel marzo 2017) e non perde ai gironi della Coppa del Mondo da 12 match (10 vittorie e 2 pareggi). L’osservato speciale sarà ovviamente Neymar, che con 4 reti e un assist ha partecipato a 5 degli 11 gol brasiliani agli ultimi Mondiali ed è a quota 11.00 come capocannoniere del torneo.

Passiamo alla Germania, vincitrice di 4 Coppe del Mondo (come l’Italia) e campione in carica. I tedeschi vorrebbero trionfare in due Mondiali di fila, come il Brasile nel 1958 e 1962. La quota sta a 5,50. La Nazionale tedesca è stata l’unica a ottenere solo successi nelle 10 gare di qualificazione ai Mondiali 2018, registrando anche la miglior differenza reti (+39). Russia 2018 è il sesto grande torneo internazionale che Joachim Löw affronta da allenatore della Germania, e fin qui ha sempre raggiunto le semifinali.

La Spagna, vincitrice nel 2010, partecipa per la quindicesima volta al Mondiale e la sua vittoria è fissata a quota 7.00. Nessuno ha concesso agli avversari meno reti delle Furie Rosse nelle qualificazioni europee a Russia 2018 (3 in 10 partite). Gli spagnoli vorranno rifarsi della figuraccia all’ultimo Mondiale, quando da Campione del Mondo in carica non è andata oltre la fase a gironi.

Vincitrice in casa nel 1998, la Francia partecipa al torneo per la sesta volta consecutiva. I Bleus sono riusciti a piazzarsi primi nel proprio gruppo soltanto in 2 degli ultimi 9 Mondiali (1998 e 2014) e hanno ottenuto i tre punti in appena 3 delle 12 gare più recenti ai gironi (contro Togo, Honduras e Svizzera). I transalpini sono alla terza grande competizione internazionale con Didier Deschamps in panchina e un loro trionfo in finale è dato a 7.50.

Argentina, Belgio, Inghilterra e tutte le altre

L’Argentina di Messi è in cerca di riscatto dopo la finale del 2014, persa 1-0 contro la Germania. Dal 1978 ad oggi soltanto i tedeschi hanno giocato più finali della Celeste (5 a 4), vincitrice del titolo nel 1978 e nel 1986. Gli argentini hanno sofferto per arrivare alla fase finale del Mondiale e, fatta eccezione per la Bolivia, è stata la squadra meno prolifica nelle qualificazioni ai Mondiali 2018 CONMEBOL (con 19 reti). Il suo trionfo a Russia 2018 è dato a 10.00, quanto il titolo di capocannoniere di Leo Messi.

Nessuno ha segnato più reti del Belgio (43) nelle ultime qualificazioni europee. Il primo titolo Mondiale, della Nazionale di De Bruyne, mai andata oltre il quarto posto, sale a quota 12.00.

Dopo l’unica vittoria ai mondiali, arrivata nel 1966, l’Inghilterra ha superato i quarti una sola volta, nel 1990. Pur avendo ottenuto un solo successo negli ultimi 8 match disputati nella fase finale del torneo, l’Inghilterra è una delle favorite dei bookmaker a quota 18.00.

Le quote Sky Bet offrono a 25.00 i campioni d’Europa in carica del Portogallo, guidato da CR7. In 6 edizioni su 20 ha trionfato la Nazionale di casa, l’ultima a riuscirci è stata la Francia nel 1998, il successo russo sale però a quota 40.00.

Vale 100.00 la vittoria finale del Messico, la squadra che ha partecipato a più edizioni dei Mondiali senza mai vincere (16), mentre la Svezia orfana di Ibrahimovic, dopo aver eliminato l’Italia agli spareggi, è data a 150.00.

Lascia un Commento