Calciomercato, Ibra torna al Milan? I bookies ci credono

C’è chi l’ha definita una pazza idea e chi invece pensa che sia molto più di una suggestione. Considerata la grande tradizione di ritorni eccellenti, rivedere Zlatan Ibrahimovic al Milan in effetti non stupirebbe più di tanto. Probabilmente per questo gli analisti di Sisal Matchpoint valutano piú che probabile un nuovo capitolo di Ibra in rossonero.

quote calciomercato ibrahimovic milan

Ibra torna davvero al Milan?

Nei prossimi mesi Maldini e Leonardo decideranno se prendere un attaccante in più per il Milan. Ibrahimovic è un nome che il Milan considerava in estate e considererebbe certamente anche a gennaio, per un ritorno romantico solo se a prezzo conveniente. Ma al momento siamo ancora nel campo delle ipotesi, perché Mino Raiola non ha avuto recentemente contatti diretti con la dirigenza rossonera. Ibra intanto si messaggia con Leonardo da Los Angeles spesso e volentieri.

Ricordiamo che il 37enne svedese ha indossato la casacca rossonera tra il 2010 e il 2012, segnando la bellezza di 42 reti in 61 partite prima di trasferirsi al PSG (122 presenze e 113 gol), poi al Manchester United (33 gettoni e 17 gol) e infine ai Galaxy, dove sta facendo vedere tuttora sprazzi di calcio spettacolare. Alla nazionale ha detto addio nel 2016 lasciando uno score di 116 gare e 62 reti.

Le quote del trasferimento

Ibra al Milan (di nuovo) è una scommessa data a 1,70 da Sisal, più o meno quanto è quotata la vittoria del Milan in Europa League contro l’Olympiacos. Del resto, avranno considerato in fase di studio gli esperti, Zlatan ha pienamente recuperato dall’infortunio e risponde alle caratteristiche del centravanti chiesto da Gattuso. L’affare, seppure ancora agli stadi iniziali, partirebbe già sui giusti binari. Voi come li vedreste Higuain e Ibra insieme? Staremo a vedere nelle prossime settimane se ci saranno altri sviluppi.

Lascia un Commento