Serie A, la Samp vanta la miglior difesa con sole 4 reti subite in 8 turni

Sono finite in archivio otto giornate di Serie A e la pausa dedicata alle nazionali ci permette di spulciare tra le quote più interessanti del nostro campionato. Per esempio possiamo provare a capire quale squadra vanterà la miglior difesa a fine stagione. I bookies dicono Juventus ma al momento è la Samp ad aver subito meno reti: solo 4 contro le 5 della Juve.

tonelli samp serie a

4 gol subiti finora dalla Samp in Serie A

In testa al campionato la Juve viaggia da sola con 8 partite vinte su 8 (24 punti è il totale) e soli 5 gol subiti. Sulla speciale lavagna che i bookmaker hanno dedicato a quale difesa sarà la meno battuta del campionato la Juve appare allora in vetta a quota 1,50. Tra l’altro la Juve vanta anche il miglior attacco: ha segnato 18 reti fin qui, anche grazie ai 4 gol a testa di Cristiano Ronaldo e Manduzkic, capocannonieri della squadra.

L’Inter è subito al secondo posto nella lavagna delle difesa, a quota 3,50 con 6 gol subiti finora. Seguono il Napoli, il Milan e la Fiorentina a quota 12,00 con il numero di reti incassate, rispettivamente, pari a 10, 10 e 6. Ricordiamo però che il Milan deve ancora recuperare la partita contro il Genoa del bomber polacco Piatek.

La difesa della Samp è quotata 15.00 volte la posta con soli 4 reti subite (la migliore finora). Non è un caso se il difensore Lorenzo Tonelli è stato premiato con la convocazione in nazionale da parte di Roberto Mancini. I blucerchiati navigano ai piani alti della Serie A con 14 punti insieme alla Roma. A proposito dei giallorossi, le difesa di Roma e Lazio sono a quota 20.00 con, rispettivamente, 9 e 10 gol subiti.

Peggior attacco e difesa per il Frosinone

La peggior difesa di A finora è quella del Frosinone, che detiene anche il peggior attacco: i ciociare hanno segnato tre reti (inutili) e ne hanno prese 21. Nonostante ciò il Chievo è il fanalino di coda del campionato, a causa del -3 inflitto dalla federazione. I clivensi sono tristemente fermi a -1 avendo raccolto due pareggi fin qui.

Ecco perché D’Anna è stato il primo esonerato di questo campionato: al suo posto è arrivato Ventura, ex tecnico della Nazionale. A sorpresa poche ore dopo Ballardini del Genoa è stato esonerato per far spazio al ritorno di Juric.

Lascia un Commento