Acerbi può superare il record di presenze consecutive di Zanetti?

La Lazio ha mollato, ma lui no. Contro l’Apollon il difensore Francesco Acerbi è sceso ancora una volta regolarmente in campo, continuando nella sua inarrestabile striscia di presenze consecutive: quella di giovedì era la numero 140; in pratica il difensore biancoceleste ha sempre giocato negli ultimi tre anni.

scommesse francesco acerbi lazio

La straordinaria carriera di Acerbi

Francesco Acerbi è nato il 10 febbraio 1988 in Lombardia ed è cresciuto calcisticamente nel Pavia. Nel 2010 è passato alla Reggina e nel 2011 ha debuttato in Serie A con il Chievo. Dopo aver vestito per una breve parentesi la maglia del Milan, Acerbi è finito al Sassuolo e poi alla Lazio.

È con queste ultime due squadre che Acerbi ha messo in riga una serie impressionante di presenze negli ultimi anni, senza mai darsi malato. Pensate che con i neroverdi ha chiuso per due stagioni consecutive a 38 gettoni in A, nel 2017 e nel 2018. Per ora sta mantenendo i ritmi anche nella capitale…

Le quote sul sorpasso ai danni di Zanetti

Con almeno altre tre partite da giocare in Europa League, altre 25 gare di campionato e la Coppa Italia, Acerbi punta dritto verso il record di partite consecutive detenuto da Javier Zanetti. L’argentino quando era in attività aveva inanellato 162 presenze di fila.

La possibile impresa di Acerbi (arrivare a quota 163 match senza interruzioni) è finita anche sotto la lente degli analisti Stanleybet che la reputano assolutamente fattibile: è data a 4 volte la scommessa.

Alla stessa quota, ad esempio, è valutata la possibilità che la Lazio in questa giornata pareggi al Bentegodi contro il Chievo, squadra che una settimana fa al San Paolo ha fermato il Napoli sulla X.

Lascia un Commento