Calciomercato, Robben alla Lazio? Per i bookies non è impossibile

Del possibile trasferimento di Arjen Robben alla Lazio se ne era parlato già quest’estate, quando ancora non si sapeva che per l’olandese questa sarebbe stata l’ultima stagione al Bayern Monaco. Qualche mese fa si pensava che Robben potesse essere il sostituto ideale per Felipe Anderson, ceduto al West Ham. Ora l’esterno olandese figura nella lista degli svincolati di lusso del 2019 insieme al suo compagno Ribery e le ipotesi di mercato non mancano.

quote robben lazio calciomercato

Robben alla Lazio? Ecco le quote

A giugno sarà possibile prendere campioni come Robben, Ribery o Buffon a parametro zero. Perciò è impossibile non ritrovare i loro nomi in mezzo alle voci di calciomercato.

L’ipotesi di vedere l’esterno olandese con la maglia biancoceleste rispunta sulle lavagne dei bookmaker. A prenderla in considerazione, in particolare, sono gli analisti Sisal Matchpoint, che la danno a 9 volte la scommessa: quota alta, vero, che tiene in considerazione il fatto che Robben abbia già avuto contatti con Marc Van Bommel, suo compagno di squadra al Bayern e al PSV, di cui è ora l’allenatore. L’idea, dunque, è difficile da realizzare, ma non impossibile.

Per fare un confrtonto, più o meno alla stessa quota (vale 10,00) si gioca la possibilità che Cristiano Ronaldo chiuda la stagione con 37 reti, battendo il record storico di Higuain. Il portoghese della Juve, dopo il girone d’andata, è a 14 realizzazioni: dovrebbe alzare la sua media realizzativa di 0,5 reti a partita in quello di ritorno. Obiettivo non semplice, ma comunque nell’ambito del possibile.

La carriera dell’olandese Arjen Robben

Nato a Bedum il 23 gennaio del 1984, Robben è stato un talento precoce ed è diventato uno dei trequartisti più forti al mondo. Con la sua nazionale è stato vicecampione del mondo nel 2010 e per cinque volte è stato inserito tra i candidati al Pallone d’Oro.

Nei primi anni della sua carriera ha militato nel Groningen e nel PSV. Nel 2004 è passato al Chelsea e nel 2007 al Real Madrid. Dal 2009 veste la casacca del Bayern Monaco con il quale ha segnato 100 gol in circa 200 presenze…

Lascia un Commento