Euro 2020, primo posto dell’Italia nel girone J a 1,30

Il cammino dell’Italia verso Euro 2020 inizierà sabato a Udine e per i betting analyst ci sono premesse sufficienti per superare lo smacco della mancata partecipazione al Mondiale. Il primo posto nel girone non dovrebbe essere in pericolo. Andiamo a vedere le quote nel dettaglio…

Al via le qualificazioni a Euro 2020

Il primo turno delle qualificazioni agli Europei 2020 si giocherà in tre giorni, da giovedì 21 a sabato 23 marzo. Venticinque in totale le gare in calendario. Ad inaugurare il primo turno delle qualificazioni a Euro 2020 sarà la gara valida per il girone I tra Kazakistan e Scozia, programmata giovedì 21 marzo alle ore 16. Sabato 23 sarà la giornata dell’esordio dell’Italia di Roberto Mancini. Gli azzurri, favoriti nel girone J, nel primo turno di qualificazione a Euro 2020 affronteranno alla Dacia Arena di Udine (ore 20:45) la Finlandia. Nello stesso raggruppamento della nostra Nazionale anche gli incroci tra Bosnia Erzegovina e Armenia e tra Lichtenstein e Grecia.

Le quote per l’Italia di Mancini

L’Italia parte forte nelle qualificazioni ai prossimi Europei: inseriti nel gruppo J, gli azzurri affronteranno la Finlandia, il Liechtenstein, la Grecia, la Bosnia e l’Armenia e nelle quote Snai il primo posto nel girone vola a 1,30. A contendere il primato a Mancini sarà la Bosnia, per la quale però si sale già a 4,75; lontanissime le altre nazionali, a partire dal 10,00 della Grecia fino al Lichtenstein, offerto a 750 volte la posta.

Decisamente più impegnativa la quota dell’Italia per Euro 2020: in questo caso gli azzurri sono dati a 10,00, in cima al tabellone del vincente c’è invece la Francia a 4,75. Davanti agli azzurri anche la Spagna, a 7,00, mentre Belgio, Germania e Inghilterra sono tutte a 8,00.

Lascia un Commento