Viareggio Cup, il presidente Palagi chiede stop alle scommesse

Alessandro Palagi, presidente del Centro giovani calciatori (società organizzatrice della Viareggio cup). ha scritto una lettera ai Monopoli di Stato per chiedere un intervento drastico e uno stop alle scommesse. Sono stati registrati infatti dei flussi anomali sul famoso torneo giovanile.

Palagi scrive ai Monopoli: “Stop alle scommesse”

La lettera di Palagi arriva a neppure 24 ore dal caso del flusso anomalo di scommesse su alcune partite della fase eliminatoria della 71esima edizione della Viareggio Cup in cui era impegnata una formazione dell’Est Europa (già eliminata), come precisato in una nota.

Il massimo dirigenge del Cgc ha detto: “Ammesso che sia possibile a questo punto della manifestazione, abbiamo chiesto ai Monopoli di sospendere l’autorizzazione a far comparire sui palinsesti giornalieri delle società concessionarie le puntate sulle partite sia della Viareggio Cup maschile, giunta agli ottavi, che sul torneo femminile al via“. Palagi è fiducioso che la richiesta possa essere presa in considerazione. “Noi vogliamo che il torneo sia schermato dalle scommesse“.

Cos’è la Viareggio Cup?

Il Torneo di Viareggio, ufficialmente noto come Viareggio Cup World Football Tournament – Coppa Carnevale, è un torneo calcistico giovanile internazionale, organizzato dal Centro Giovani Calciatori di Viareggio, che si svolge a partire dal 1949 (generalmente dal terzultimo lunedì all’ultimo lunedì di Carnevale).

Le squadre più titolate del torneo sono il Milan e la Juventus con 9 edizioni conquistate; seguono la Fiorentina e l’Inter con 8 successi.

Dopo alcune modifiche, dal 1958 la competizione ha assunto una struttura stabile: partecipazione di almeno 16 squadre; prima fase a gironi (8 o 10 gruppi di 4 formazioni) con qualificazione per la migliore di ogni gruppo ed eventuali ripescaggi delle migliori seconde; ottavi di finale, quarti, semifinali e finale in gara unica; campi di gara disseminati in tutta la Toscana e nelle regioni limitrofe; limite di età fissato a 19 anni.

Lascia un Commento