Rilancio ippica, via libera a scommesse all’inglese

Di quale colore sarà la giubba del fantino vincente o il manto del cavallo primo al traguardo? Prossimamente ci ritroveremo a farci queste domande nelle corse di cavalli. Ecco i dettagli…

rilancio ippica scommesse inglese

Nuove tipologie di scommesse nell’ippica

Via libera al decreto dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli sulla possibilità per i bookmaker di offrire nuove tipologie di scommesse e rilanciare l’interesse attorno alle gare ippiche, un esperimento già lanciato con enorme successo nelle puntate sullo sport.

Il decreto dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli prevede che i soggetti abilitati (i concessionari, le società di corse e gli allibratori) «predispongano e rendano pubblico, attraverso i propri canali di vendita, il proprio programma complementare», che viene «trasmesso al totalizzatore nazionale per l’apertura dell’accettazione delle scommesse». L’Agenzie delle Dogane e dei Monopoli «acquisisce in tempo reale» i dati sulle corse e tutte le scommesse a quota fissa accettate; saranno consentite scommesse singole, antepost, multiple e sistemiche.

Obblighi di informazione e tutela

I soggetti abilitati all’esercizio delle scommesse dovranno rispettare gli obblighi di informazione e di tutela del giocatore, impedendo l’accesso al gioco da parte dei minori, mettendo a disposizione strumenti per l’autolimitazione o l’autoesclusione dal gioco ed esponendo le formule di avvertimento sul rischio di dipendenza. L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli si occuperà dei controlli e delle eventuali sanzioni: in particolare, «in caso di violazione delle norme, ADM adotterà provvedimenti di sospensione del collegamento informatico tra il totalizzatore nazionale e il soggetto abilitato».

Lascia un Commento