Giro d’Italia, Carapaz è il favorito nell’ultima settimana

Sorpasso al Giro d’Italia: secondo i bookmaker lo sloveno Primoz Roglic non è più il favorito numero uno per la vittoria finale. L’osservato principale ora è Carapaz, anche se i tifosi italiani sperano negli attacchi del siciliano Vincenzo Nibali.

Lo sloveno Roglic nella tappa di domenica ha avuto non pochi problemi: prima una foratura, poi una scivolata in curva durante la discesa con una bici non sua (ma di un suo compagno di squadra). Così al traguardo ha accusato 40 secondi da Vincenzo Nibali che ha attaccato nel finale.

Le quote aggiornate del Giro d’Italia

La classifica vede ora Carapaz in rosa, Roglic a 47” e Nibali a 1’47”. Per il bookmaker di 888sport l’ecuadoriano è ora il maggiore candidato alla vittoria finale (a 2,40) mentre Roglic segue da vicino (a 3,00). Segno che gli analisti ritengono in questo momento lo sloveno più vulnerabile di quanto non apparisse alla vigilia. Occhio a Nibali, che non sta sbagliando niente e presumibilmente aspetta il tappone odierno per attaccare ancora: lo Squalo siciliano è a 3,25. Il discorso vittoria sembra chiudersi qui, perché il più vicino al terzetto è Landa, attualmente quinto nella generale e dato a 15.

Le quote della 16esima tappa

Dopo il secondo giorno di riposo, il Giro d’Italia 2019 torna sulle alpi con la sedicesima tappa. Partenza a Lovere e arrivo a Ponte di Legno per 194 km. Sulla lavagna Snai, è Carapaz il favorito per la vittoria in questa tappa, a quota 6,50; inseguito da Nibali (7,50) e Yates (7,50). Poi Lopez (10,00), Landa (10,00), Ciccone (15,00), Roglic (15,00), Nieve (15,00), Majka (20,00), Dombrowski (20,00), Formolo (25,00), Sosa (25,00), Carthy (25,00). A seguire Caruso (33,00), Kangert (33,00) e Masnada (33,00).

Lascia un Commento