Panchina Roma, Paulo Fonseca balza in testa a 2,25

La sua candidatura è appoggiata da Franco Baldini ed è ora in prima fila anche nella lista dei bookmaker. Paulo Fonseca, allenatore portoghese attualmente allo Šachtar, è il nome nuovo per la panchina della Roma, in lotta con Mihajlovic.

paulo fonseca roma

Le quote della panchina della Roma

Dopo i no di Antonio Conte (ufficialmente dell’Inter) e di Gasperini, la società giallorossa si muove sull’allenatore dello Shakhtar Donetsk, dato quasi a 10,00 appena qualche giorno fa e ora crollato a quota 2,25 sul tabellone Snai.

Nell’elenco dei pretendenti resiste Marco Giampaolo, che però scala in seconda posizione a 3,50, davanti a Roberto De Zerbi, offerto a 4,50.

Per la suggestione Spalletti si arriva fino a quota 10,00 (salita nelle ultime ore), mentre l’ipotesi dell’ex laziale Mihajlovic spiazza gli analisti, che per il momento la mantengono nel gruppo “Altro” a 1,80.

Il presidente Akhmetov libera Fonseca

Intanto il presidente dello Shakhtar Donetsk, Rinat Akhmetov, è stato intervistato dal programma ‘Velykyi Futbol’ e ha speso belle parole per Fonseca:

Paulo è un allenatore giovane, ambizioso e altamente qualificato. Se i migliori club in Europa e nel mondo si interessano a lui significa che ha buone idee, e questo è un bene sia per Paulo che per il nostro club. Sarei pronto a lasciarlo andare.

In precedenza, se un giocatore veniva da me, non lo vendevo a nessuno, non lo regalavo. E quando ho iniziato a lasciare andare i giocatori, abbiamo vinto molto di più. Questa esperienza è stata molto utile. Lo stesso vale per lo staff tecnico. Inoltre, c’è un accordo morale nel caso qualcuno si interessi. Qualcuno è interessato di sicuro a Paulo. È un bravo specialista. È venuto qui, in un altro Paese, ha vinto tre campionati e tre coppe, più una Supercoppa. Questo merita un enorme applauso“.

Lascia un Commento