Calcio, in Francia inizia il mondiale femminile 2019! Ecco le quote

Ventiquattro squadre si contendono, a partire da questa sera, l’ottava Coppa del Mondo di Calcio Femminile. Tra queste, dopo venti anni esatti, c’è anche l’Italia. La nazionale degli Stati Uniti è campione in carica. Vediamo un po’ di quote.

women world cup 2019

L’Italia è approdata in Francia per le fasi a gironi dopo avere conquistato brillantemente una qualificazione che è riuscita ad attirare l’attenzione di pubblico e media non solo sulla Nazionale, ma su tutto il calcio femminile in Italia.

Francia favorita nel mondiale

A inaugurare la Fifa Womens World Cup 2019 saranno proprio le padrone di casa, questa sera contro la Corea del Sud. La Francia parte con i favori dei bookmakers, che la vedono non solo largamente favorita per il passaggio della fase a gironi (1,30 contro Norvegia a 5,00, Corea del Sud a 9,00 e Nigeria addirittura a 51,00) ma in testa alle favorite per alzare la Coppa al cielo: Planetwin365 quota il successo delle francesi 4,50, al pari degli Stati Uniti di Alex Morgan e Megan Rapinoe.

A seguire, in lizza per la vittoria finale Germania (6,50) e Inghilterra (7,50). Per l’Italia capitanata da Sara Gama (capitano anche della Juventus Women) solo quota 41,00, dietro la Norvegia (31,00) le cui possibilità di vittoria, secondo i bookies, si sono inevitabilmente abbassate dopo il forfait di protesta di Ada Hegerberg, ultimo Pallone d’Oro e vincitrice delle ultime quattro edizioni di UEFA Champions League.

Le quote del girone C

Secondo gli analisti Planetwin365, infatti, potrebbe essere già la prima partita della fase a gironi, contro l’Australia (domenica 9 giugno alle 13:00), a determinare le chance delle azzurre nel percorso mondiale e, dunque, anche una rimodulazione delle quote. Con una quota di 1,95 l’Australia parte infatti ampiamente davanti alle altre contendenti del Girone C, con il Brasile della fuoriclasse Marta a 2,15 e la Jamaica a 81,00. In mezzo c’è l’Italia, il cui passaggio alle fasi ad eliminazione al momento vale 8,00 volte la posta.

L’ultima volta delle azzurre al Mondiale era il 1999, per la terza edizione tenutasi negli Stati Uniti, un sogno che si infranse già nella fase a gironi. Oggi dopo venti anni, la competizione è sotto i riflettori del mondo intero – si punta al miliardo di spettatori – e a supportare le ragazze allenate da Milena Bertolini c’è un Paese intero, che ha seguito il cammino della Nazionale nei mesi scorsi e che ha visto crescere il calcio femminile sia in termini di attenzione mediatica, sia per il seguito del pubblico.

Lascia un Commento