Icardi sempre più verso la Juve? Ecco cosa dicono le quote

Con l’ingaggio di Antonio Conte in panchina, l’Inter dovrebbe puntare tutto sul romanista Edin Dzeko. Il centravanti bosniaco pare il primo obiettivo di mercato del nuovo allenatore. E Icardi? Andiamo a spulciare tra le quote aggiornate sul suo futuro…

Le quote sul futuro di Icardi

Se davvero arriverà Dzeko all’Inter, allora non ci sarebbe più lo spazio necessario per l’argentino Mauro Icardi. L’ex capitano nerazzurro, reduce da una annata molto complicata, sarebbe sul mercato nonché nel mirino della Juventus. La prospettiva è resa ancor più concreta dall’analisi effettuata dai trader di Snai che nelle quote sul futuro di Icardi mettono la Juve al primo posto, valutandola 1,60.

La conferma all’Inter è decisamente meno probabile, offerta a 4,00, mentre tra le possibili destinazioni spicca anche il Napoli, dato a 7,50 come l’Atletico Madrid.

Si sale a 15,00 per il Paris Saint Germain o il Chelsea. Le quote vanno alle stelle per altre destinazioni in Serie A: a 75,00 il tradimento con il Milan, a 100 l’approdo alla Roma dove appunto bisognerebbe sostituire Dzeko.

Gazzetta: Icardi out entro il 30

Secondo la Gazzetta dello Sport l’Inter non intende fare passi indietro e aspetta proposte concrete per la cessione di Icardi, legato al club da una clausola rescissoria (valida dal primo al 15 luglio e solo per l’estero) da 110 milioni. L’Inter si “accontenterebbe” di 70 milioni, ma non meno.

Il massimo sarebbe riuscire a definire tutto entro il 30 giugno, per due motivi. Punto primo: i circa 40 milioni di plusvalenze da garantire per il fair play finanziario. Punto secondo: Conte vorrebbe chiudere la questione prima del raduno. L’Atletico tiene monitorata la situazione, ma la pista più percorribile resterebbe la Juve con una ipotesi di scambio con Dybala.

Lascia un Commento