Mondiale femminile, scende anche la quota di Bonansea capocannoniere

Ha ribaltato la partita con una doppietta ed è salita alla ribalta. Barbara Bonansea è la nuova eroina azzurra grazie alle due reti con cui ha messo la firma sulla vittoria in rimonta dell’Italia contro l’Australia, nella prima partita del mondiale femminile di calcio a Valenciennes.

barbara bonansea marcatrice italia francia

La bella storia di Barbara Bonansea

Classe 1991, jolly offensivo di talento, Barbara è inevitabilmente il personaggio del momento nella Nazionale di scena in Francia. Una favola senza fine per lei che iniziò a giocare a 4 anni nel torinese.

I suoi genitori l’hanno seguita in Francia guidando un camper. Una spesa ripagata dalla doppietta della azzurra, all’esordio mondiale contro l’Australia. E da una vittoria che in pochi si aspettavano. La dedica è per la nipotina nata due mesi fa.

Emozionati e ripagati dei tanti sacrifici fatti, i genitori della Bonansea dicono: “Tra qualche giorno Barbara compirà 28 anni. Contando che gioca a calcio da quando ne aveva meno di 6, significa che sono oltre 20 anni che tira calci ad un pallone“. E dire che la punta della Juventus all’inizio non voleva giocare… con i maschietti. “Si sentiva bloccata, essendo l’unica femmina. Poi noi l’abbiamo incoraggiata e da quel momento non ha più smesso di giocare“.

Le quote delle marcatrici del mondiale

La performance di ieri l’ha proiettata in avanti nelle scommesse sul capocannoniere del mondiale dove ha staccato di botto le due compagne di squadra (attaccanti di ruolo) Sabatino e Girelli restate a 50,00. La Bonansea invece è planata fino a 15,00, alle spalle delle grandi favorite.

In cima al pronostico la brasiliana Cristiane, che ha steso la Giamaica con una tripletta e comanda a quota 3,00. La segue la spagnola Jennifer Hermoso (a segno pure lei due volte contro il Sudafrica), data a 7,00.

A 12,00 le francesi Miedema e Le Sommer, poi la Bonansea. Che adesso, tra l’altro, è diventata la grande favorita nelle scommesse sulla top scorer dell’Italia: è data a 1,65 su Snai, davanti alla Girelli, a 4,00 e alla Sabatino, a 6,00.

Lascia un Commento