Ribéry alla Fiorentina: quota 25 per i viola in Champions

Dopo anni la Fiorentina torna a sognare con il colpo Franck Ribéry. Il francese avrà la maglia numero 7 e ha già esaltato il tifo viola. Sarà difficile però riuscire a centrare la prossima Champions League. Le gerarchie non sono così semplici da scalare in A.

ribery fiorentina

Ribery al servizio di Montella

Tutti pazzi per Franck Ribery a Firenze. Non potrebbe essere altrimenti. Un giocatore come il francese genera entusiasmo e fa sognare i tifosi dopo anni di scarsi risultati. Dell’ex Bayern Monaco ha parlato ieri sera Vincenzo Montella, intervistato da Sky Sport dopo la cena in pieno centro a cui hanno preso parte i dirigenti e lo stesso Ribery.

Montella ha dichiarato: “Siamo contenti di avere un giocatore così con noi, da parte sua c’è la voglia di esprimersi ad altissimi livelli. L’abbiamo sentito qualche giorno fa e aveva manifestato l’intenzione di rimettersi in gioco qui. È riuscito a farmi rimettere le scarpette perché eravamo da soli all’allenamento, comunque sta bene. Presto si allenerà con la squadra e vedremo se giocherà contro il Napoli alla prima“.

Cosa dicono le quote sulla Fiorentina

La nuova società punta in alto e anche per i bookmaker non è esclusa una qualificazione alla prossima Champions League. Sulla speciale lavagna il piazzamento della Fiorentina tra le prime quattro della Serie A vale quota 25.

Del resto ricordiamo che lo scorso anno la Fiorentina ha lottato fino all’ultimo per la salvezza, chiudendo infine con 41 punti in classifica, appena tre lunghezze sopra il retrocesso Empoli. I viola hanno segnato 47 reti e ne hanno subite 45, con un attivo quindi di +2. Ce n’è di strada da fare per raggiungere le milanesi o le romane che dovrebbero essere le rivali nella lotta per l’Europa, senza dimenticare l’Atalanta o il Torino.

Lascia un Commento