Serie A, Giampaolo già a rischio esonero dopo la prima giornata

Tradito dai suoi giocatori, battuto dall’Udinese e stangato dai bookmaker: è il riassunto del momento difficile di Marco Giampaolo che ha vissuto un esordio in campionato a dir poco opaco. Andiamo allora a scoprire come hanno reagito i bookies.

giampaolo milan serie a

I risultati della prima di A

La sconfitta del Milan a Udine è stata probabilmente la sorpresa più clamorosa della prima giornata di Serie A. Il gol del debuttante difensore Becao ha permesso all’Udinese di volare a punteggio pieno insieme alle big del campionato. Così è finito in discussione il modulo di Giampaolo.

Nel frattempo convincono le larghe vittorie di Inter e Lazio, mentre sono solo stati solo due i pareggi. A quota 1 punto in classifica troviamo infatti Genoa, Roma, Bologna e Verona.

Prepariamoci già per una seconda giornata da urlo, con Juventus-Napoli in calendario insieme al derby Lazio-Roma. La stagione può già emettere verdetti importanti? Difficile da dire. Concentriamoci intanto sulle quote…

Le quote su Giampaolo

L’immagine particolarmente dimessa fornita dal Milan a Udine ha reso improvvisamente la panchina di Giampaolo molto meno solida rispetto alla vigilia. Gli analisti di Snai danno la fine della sua avventura rossonera entro il prossimo Natale: esonero o dimissioni stanno a quota 4,25 contro il 7,50 di una settimana fa. Un taglio di oltre tre punti, inconsueto in una scommessa del genere, dopo un solo match giocato. Al tecnico del Milan servirebbe ovviamente tempo, ma a giudizio dei bookmaker potrebbe non averne.

Lascia un Commento