FANTACALCIO, i nostri consigli per il 4° turno di Serie A

Dopo la scorpacciata di Champions League ed Europa League, si torna in campo con la Serie A. Scatta l’ora della quarta giornata di campionato e bisogna subito fare i conti con il turnover. Andiamo allora a vedere chi dobbiamo schierare nel turno del derby milanese. Si punta forte sulla Juve, ovviamente.

Fantacalcio, i consigli per la porta

L’attempato Gigi Buffon in questa giornata dovrebbe fare il suo secondo debutto con la maglia della Juventus e dunque, in casa contro il Verona, diventa di colpo uno dei nomi più appetibili per gli allenatori italiani. Piace però anche un altro bianconero: Musso dell’Udinese contro il Brescia. Valutate altrimenti Strakosha in Lazio-Parma.

Fantacalcio, i consigli per la difesa

Kolarov della Roma è chiaramente un nome top per il reparto dove possono trovar spazio in questa giornata anche Acerbi e Stryger Larsen. Nella Juve il terzino destro Danilo va sempre monitorato così come Ghoulam del Napoli e il centrale Ferrari del Sassuolo. Nel derby di Milano il nome forte è quello di Godin, ex Atletico Madrid col vizietto del gol su palla inattiva.

Fantacalcio, i consigli per il centrocampo

E se invece di Suso il protagonista del Milan nel derby fosse Calhanoglu? Il turco ha già timbrato il cartellino in questa stagione e potrebbe ripetersi. Nell’Atalanta, reduce dalla disfatta di Zagabria in Champions, si riparte da Malinovskyi sulla trequarti al posto del capitano Gomez. Questo dualismo era preventivato già da inizio stagione. Largo poi a Cuadrado e Zielinski in un centrocampo pieno di qualità.

Fantacalcio, i consigli per l’attacco

Inutile ricordarvi dell’esistenza di Cristiano Ronaldo, specialmente dopo quel gol sfiorato a Madrid negli ultimi minuti della prima giornata di Champions… Il suo partner ideale questo weekend può essere il bosniaco Dzeko della Roma o forse meglio il belga Lukaku nel derby. Impossibile poi ignorare Mertens che è a sole due distanze da Maradona… Nell’Udinese la punta di diamante è Kevin Lasagna in assenza di Rodrigo De Paul.

Lascia un Commento