Serie A, crolla la quota di Berardi tra i cannonieri

Il calabrese Domenico ‘Mimmo’ Berardi nella terza giornata di A è riuscito a segnare due volte nella sconfitta del Sassuolo all’Olimpico, aprendo scenari inediti nella corsa al titolo di capocannoniere. Andiamo allora a studiarci per bene le quote aggiornate.

caputo berardi sassuolo

Le quote dei bomber di A

È Domenico Berardi a brillare tra i bomber nelle valutazioni degli analisti dopo la terza giornata di Serie A: con la doppietta di domenica l’attaccante neroverde è salito a cinque gol (segnati in due gare consecutive), staccando gli inseguitori nella classifica marcatori e inducendo i bookmaker a un repentino taglio di quota nella scommessa sul miglior bomber del campionato.

Berardi è ora offerto a 15,00 da Snai, dopo l’offerta a 33,00 con cui partiva nella lista pre-campionato, e si è portato a ridosso di due “colleghi” più accreditati come il romanista Edin Dzeko (10,00) e Gonzalo Higuain (12,00).

Davanti a tutti continua invece l’inseguimento del laziale Ciro Immobile (a 3,75) su Cristiano Ronaldo, fermo a un solo gol ma ancora favorito a 3,50.

Snobbati, invece, Alfredo Donnarumma e Luis Muriel, altre due sorprese di inizio stagione con tre reti ciascuno: la punta del Brescia rimane stabile a 100,00, quella dell’Atalanta si conferma a 20,00.

Ad avanzare è invece l’altra punta di diamante bergamasca, Duvan Zapata, passato da 10,00 a 8,00 e ora alle spalle del gigante interista Romelu Lukaku (6,00).

Lascia un Commento