Poker, Dario Sammartino tra i sei finalisti del Main Event WSOPE

L’italiano Dario Sammartino questa estate aveva già fatto qualcosa di storico piazzandosi secondo nel Main Event delle WSOP di Las Vegas. Ora praticamente si è ripetuto qualificandosi tra gli ultimi sei del Main Event WSOPE di Rozvadov.

Per la quarta volta nella storia del poker live un giocatore riesce a qualificarsi nello stesso anno al tavolo finale del Main Event sia nelle WSOP di Vegas che nelle WSOP Europe. Era successo tre volte tra il 2008 e il 2009. Perciò da dieci anni non si ripeteva un’impresa simile.

E a riuscirci stavolta è stato un player italiano! Non uno qualsiasi: il napoletano Dario Sammartino, il vice-campione del mondo in carica. Sammartino è stato grande protagonista fino al Day 5 del Main di Rozvadov in mezzo a oltre 500 entries.

Ora si presenta con il quarto stack al tavolo finale da sei giocatori. In testa c’è l’americano Zinno che cerca il terzo successo personale alle Series. Occhio anche al greco Kolonias e a uno scatenato Anh Do. In palio c’è un braccialetto dal valore milionario.

I sei finalisti del Main WSOPE

Seat 1 – Rifat Palevic, Sweden – 2,915,000 (15 bb)
Seat 2 – Anh Do, Czech Republic – 8,725,000 (44 bb)
Seat 3 – Claas Segebrecht, Germany – 6,400,000 (32 bb)
Seat 4 – Dario Sammartino, Italy – 7,100,000 (36 bb)
Seat 5 – Anthony Zinno, United States – 16,845,000 (84 bb)
Seat 6 – Alexandros Kolonias, Greece – 12,150,000 (61 bb)

Il payout del Main WSOPE

1° classificato – €1,133,678
2° classificato – €700,639
3° classificato – €485,291
4° classificato – €341,702
5° classificato – €244,653
6° classificato – €178,171

Lascia un Commento