Serie A, la Juve può allungare nel decimo turno

Chiusa una giornata ricca di sorprese, il campionato torna subito con un turno infrasettimanale. Juventus, Inter e Napoli devono ripartire dopo i pareggi della nona giornata e i bianconeri sembrano avere il compito più facile. Andiamo subito a scoprire le quote.

Serie A, le quote delle big

Sarri sfida Thiago Motta, che all’esordio sulla panchina del Genoa ha ottenuto i tre punti in casa contro il Brescia anche grazie a dei cambi decisivi. Dopo il pareggio con il Lecce i campioni d’Italia sono lanciati sulla lavagna a quota 1,30. Poche chance per i liguri di evitare il ko vista la «X» a quota 5,25 e il segno «2» a 10,25.

L’Inter dovrà superare quel limite evidenziato dallo stesso Conte: la rosa ristretta fatica quando il calendario si fa troppo impegnativo. I nerazzurri scenderanno in campo stasera contro il Brescia dell’ex Balotelli e per il «2» l’offerta sale fino a 1,55.

Al Napoli spetta invece il compito più duro. Il big match della decima giornata si gioca infatti al San Paolo tra gli azzurri e l’Atalanta. Se in Champions i bergamaschi non sono riusciti a nascondere la propria inesperienza, in campionato la squadra di Gasperini vola al terzo posto grazie anche al 7-1 rifilato all’Udinese. Quote molto alte su tutti gli esiti visto che l’«1» a favore della formazione di Ancelotti paga 2,05, mentre la Dea cerca la conferma definitiva a 3,45.

Le romane e le altre partite

Cercano continuità anche le romane. La Lazio sfida in casa il Torino dopo il successo d’oro in casa della Fiorentina altri tre punti sono proposti a 1,60, con i granata ben staccati a 5,75. Missione più difficile per la Roma che gioca contro un’Udinese che ha il 7-1 incassato contro l’Atalanta da farsi perdonare. I giallorossi hanno però ritrovato coraggio grazie al successo contro il Milan e il «2» in Friuli sfiora il raddoppio (1,95).

Due tecnici vanno invece a caccia della prima vittoria. Ranieri vuole trascinare la Samp fuori dalla zona retrocessione e i blucerchiati sono favoriti in casa contro il Lecce a 1,85. Pioli invece è stato chiamato per risollevare il Milan, ma finora i risultati non sono arrivati: l’«1» contro la Spal è proposto a 1,50.

Grande equilibrio in Cagliari-Bologna: buon inizio di campionato per entrambe le squadre, e i sardi si giocano in casa a 2,75, contro il «2» a favore dei rossoblu a 2,60.

Lascia un Commento