Champions League, l’Atalanta deve crederci ancora: ottavi a quota 3,20

La qualificazione agli ottavi rimane un obiettivo difficilissimo, ma dopo la prima vittoria in Champions League l’Atalanta può crederci ancora. Andiamo a vedere cosa dicono le quote aggiornate. Tutto si deciderà nella sesta e ultima giornata del girone.

Le quote sull’Atalanta

Alla fine è arrivata la prima vittoria storica in Champions League dell’Atalanta. Un rigore di Muriel e una prodezza del capitano Gomez hanno regalato il 2 a 0 contro i croati della Dinamo Zagabria e così gli uomini di Gasperini si ritrovano a lottare con 4 punti nel girone.

Uno spiraglio per i nerazzurri rimane aperto anche nelle previsioni dei betting analyst, anche se la trasferta contro lo Shakhtar Donetsk (che pure ha bisogno di fare risultato per essere certo degli ottavi) è un ostacolo assai duro: sulle lavagne estere il passaggio agli ottavi di Gasperini e i suoi si gioca a 3,20, proprio alle spalle degli ucraini, favoriti a 1,50.

Fuori dai giochi, almeno sulla carta, la Dinamo Zagabria (7,00), che nell’ultima giornata della prima fase se la vedrà con il Manchester City. Gli uomini di Guardiola volano a 11 punti nel Gruppo C, però sono reduci da due pareggi consecutivi.

La Juve passa da prima del girone

C’è poco ormai da scommettere, invece, per quanto riguarda la Juventus nella fase a gironi dlela Champions League. I bianconeri hanno raccolto 13 punti in cinque giornate e sono dunque matematicamente qualificati agli ottavi come primi del Gruppo D.

Decisiva in tal senso è stata la vittoria di misura sull’Atletico Madrid, arrivata a Torino grazie a una prodezza su punizione di Dybala. L’argentino ha fatto partire un missile da posizione defilata beffando Oblak.

La Juve nell’ultimo turno farà visita al Leverkusen. I tedeschi saliti a 6 punti sperano di fare uno scherzetto all’Atletico rimasto fermo a quota 7.

Lascia un Commento