Euro 2020 – Italia da record, ma per i bookies è ancora un’outsider

L’Italia targata Roberto Mancini dà ancora spettacolo nel girone di qualificazione a Euro 2020. Vince la decima partita su dieci, travolgendo l’Armenia per 9-1 e allunga la striscia record. Eppure le quote non sembrano testimoniare questo dominio nel girone…

L’Italia vince 9 a 1 contro l’Armenia

L’Italia chiude in bellezza le qualificazioni a Euro 2020 travolgendo l’Armenia con doppiette del laziale Immobile e del romanista Zaniolo. La classifica vede i nostri a 30 punti con 37 reti fatte e 4 subite. Numeri pazzeschi che solo il Belgio potrebbe migliorare.

Nonostante i segnali incoraggianti in vista della competizione internazionale, il tecnico Roberto Mancini frena i facili entusiasmi: “Ora comincia un’altra storia, dobbiamo metterci alla prova in amichevole contro squadre più forti di noi, come Germania, Francia, Inghilterra o Spagna“.

Le parole del tecnico azzurro trovano puntuale riscontro nella valutazione degli analisti, secondo i quali l’Italia è ancora da annoverare tra gli outsider: nelle scommesse su chi trionferà a Euro 2020 gli azzurri sono a quota 12,00, preceduti proprio dalle nazionali elencate da Mancini, assieme a qualcun’altra.

Le rivali dell’Italia a Euro 2020

La Francia e l’Inghilterra sono le grandi favorite a 5,00, seguite dal Belgio dell’interista Romelu Lukaku (a 6,00) e dall’Olanda dello juventino De Ligt (a 7,50). Poi Spagna e Germania, rispettivamente a 8,50 e 9,00.

Quasi sullo stesso piano degli azzurri, invece, il Portogallo di un altro juventino. E non uno qualsiasi: Cristiano Ronaldo, campione in carica e dato a 13 volte la posta. Ronaldo che proprio con la sua nazionale sembra essersi ripreso da un momento di appannamento in campionato.

Lascia un Commento