L’Atalanta ospita la Spal: goleada nerazzurra in arrivo?

Ultima gara della ventesima giornata di serie A. Atalanta e Spal di fronte con obiettivi e stati di forma opposti, dunque sulla carta poche chances per gli emiliani.

Atalanta-Spal, probabili formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Caldara, Palomino; Freuler, De Roon, Pasalic, Gosens; Gomez; Zapata, Ilicic. Allenatore Gian Piero Gasperini

La recente eliminazione in coppa Italia per mano della Fiorentina non è che una piccola macchia nell’ottima stagione dell’Atalanta. I nerazzurri di mister Gasperini, con una vittoria in questo Monday Night, può tornare al quarto posto in classifica.

In campionato, infatti, gli orobici hanno perso solo una volta negli ultimi due mesi. Gli unici ko sono quelli contro Juventus a fine novembre e Bologna a metà dicembre. Per il resto solo vittorie, fatta eccezione per il pari di san Siro della scorsa giornata.

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; Strefezza, Valoti, Missiroli, Dabo, Igor; Di Francesco, Petagna. Allenatore Leonardo Semplici.

Anche la Spal è stata eliminata agli ottavi di finale di coppa Italia. È stato un Milan all’apparenza rinato, quello che ha passato il turno con un netto 3-0. E allora gli uomini guidati da Leonardo Semplici possono, anzi devono concentrarsi solo sul campionato.

La prima gara del girone di ritorno non è tra le più semplici, considerando lo stato di forma dell’avversario. In ogni caso, i biancoblu puntano su un ex di spessore come Petagna per cercare il miracolo. In ogni caso i rientri in difesa di Cionek e Felipe potrebbero restituire solidità là dietro.

Atalanta-Spal, su cosa scommettere?

Sulla carta, quella del Gewiss Stadium è una partita tutt’altro che aperta sul piano del pronostico. L’Atalanta ha tutte le carte in regola per vincere con facilità ai danni della Spal. Per questo motivo, anche per una quota molto bassa (1.20), non consiglieremo la vittoria dei padroni di casa.

Andiamo a vedere allora altre quote per rendere più sfiziose le vostre scommesse sul match. Crediamo che i nerazzurri possano trovare il gol con una certa frequenza contro Berisha, un altro ex. Allora punteremo sul Multigol 3-4 Casa: la quota di 2.40 è a dir poco succulenta.

Lascia un Commento