ISOP Championship: si riparte con l’evento di gennaio

Dal 24 al 27 gennaio le carte torneranno a volare al Perla Resort & Entertainment di Nova Gorica. In programma il quarto evento stagionale delle ISOP Championship.

Riprende la caccia ai tavoli del casinò sloveno, per altri quattro giorni di grande poker targati Italian Series of Poker. La quarta tappa della stagione, come spesso accade, si prospetta come la più affollata in termini di presenze nei vari tornei. E ci prepariamo a vivere un altro lungo weekend in cui ci saranno evoluzioni importanti.

Il 24 gennaio si tornerà a giocare e le classifiche del Player of the Year si preparano a vivere un nuovo scossone. Il Main Event metterà nuovamente alla prova le ambizioni di quei giocatori che vogliono diventare il nuovo capitano dell’Italian Poker Team. Caccia all’eredità di un ruolo molto speciale, andato ad Antonio Scalzi che lo è stato nel 2019.

Tra le altre cose, ci sono ancora tante graduatorie che devono trovare un padrone. Tra queste anche quella del Campionato Italiano a Squadre, che così come quella principale offre tre maglie per entrare a far parte del team. Una squadra che ci rappresenterà a Las Vegas per i mondiali in programma nella prossima estate. Sei ancora in tempo per comporre la tua squadra, scegliere in maniera oculata i componenti e sperare di poter ottenere i migliori risultati possibili negli eventi che mancano prima dei Campionati Italiani.

ISOP Championship gennaio 2020 – Il programma

E proprio l’obiettivo del grande evento in programma a maggio del 2020, sempre al casinò Perla di Nova Gorica, è sempre più vicino, nei tempi e nelle ambizioni dei giocatori. Intanto pensiamo all’evento di gennaio, che partirà venerdì 24 con il Day 1A del Main Event ma anche con l’Omaha Main, il torneo principale per gli amanti della variante a quattro carte.

Una variante che tornerà protagonista anche all’indomani, con l’Omaha Light. Sempre di sabato si giocheranno gli altri due flight del Main Event, con il Day 1B e il Day 1C che definiranno il field dei concorrenti per la vittoria dell’evento di punta di questa tappa. In programma di sabato anche il Super KO.

Domenica, oltre al Day 2 del Main Event che presenterà un upgrade nella durata dei livelli (60 anzichè i 50 iniziali), si giocheranno altri due tornei. In primis il 6-Max Championship, mentre a seguire ci sarà lo Shuffle up and Deal del Sunday Pro, il tipico defaticante della domenica.

Si chiude come di consueto di lunedì, con il Final Day del Main Event che vedrà anche la composizione del tavolo finale televisivo. Ma ci sarà spazio anche con il Goodbye Championship, torneo di chiusura della manifestazione.

Lascia un Commento