Martedì di coppe in Italia e Inghilterra: ecco Inter e Tottenham

Martedì dedicato alle coppe nazionali in Italia e in Inghilterra. L’Inter ospita il Cagliari, mentre il Tottenham se la vedrà con il Middlesbrough.

Inter e Tottenham in campo

Dopo il pareggio interno contro l’Atalanta in campionato, la formazione guidata da Antonio Conte si misura per la coppa Italia. Debutto nella competizione per la seconda forza della serie A, che ospiterà una formazione in piena crisi di risultati.

Il Cagliari, infatti, ha perso le ultime quattro partite disputate in questa stagione. I sardi di Rolando Maran arrivano in coppa dal successo interno contro la Sampdoria nell’ultimo turno preliminare. Appare chiaro, però, che il match di san Siro servirà per dare una inversione di tendenza.

I tifosi interisti saranno attenti anche a quello che accadrà sul campo di Wembley. Un loro vecchio beniamino, Jose Mourinho, alla guida del Tottenham darà l’assalto al quarto turno di FA Cup. C’è da dire che la sfida contro il Middlesbrough si è già giocata pochi giorni fa.

Il 5 gennaio scorso, infatti, al Riverside Stadium il Boro bloccò gli Spurs sull’1-1 ottenendo così il privilegio di giocare il replay. Ovviamente si gioca a parti invertite, ma i londinesi pagano la pesante assenza di Harry Kane, fuori per infortunio per almeno tre mesi.

I consigli per le scommesse

Per quanto riguarda le scommesse su questa partita, nutriamo pochissimi dubbi. Ovviamente l’esito finale dovrebbe pendere dalla parte di Inter e Tottenham in qualità di formazioni di casa.

I nerazzurri, pur portando in campo una formazione con un po’ di turnover, hanno un certo vantaggio nei confronti del Cagliari. Anche i rossoblu dovrebbero sfoderare alcuni giocatori fin qui poco utilizzati, da qui il fatto che ci sarà comunque un certo divario tra le squadre.

Con poca storia anche il match in programma a Wembley. Il Tottenham ha pochi giocatori a disposizione e giocherà con ogni probabilità con la miglior formazione possibile. Dall’altra parte il Middlesbrough potrebbe schierare alcuni dei propri elementi migliori, ma non può competere.

Lascia un Commento